domenica , Settembre 26 2021

ViviSicilia-ViviEnna: Marketing & Pubblicità

vivienna 495 

Comunicazione e pubblicità tramite internet

 

Richieste di informazioni e di prenotazione di spazi pubblicitari potranno essere richieste all’indirizzo mail: vivisicilia.it@gmail.com 

vivisicilia.it@vivisicilia.eu

Alcune tipologie di siti e di prodotti non sono da noi promossi, i siti di scommesse online non autorizzati dall’AAMS, siti con pregiudizi razziali o discriminazione, violenza, pornografia minorile, prostituzione, linguaggio osceno, cure miracolose, uso di droghe illegali in uso di steroidi anabolizzanti o vendita di tabacco, vendita di prodotti contraffatti o prodotti ottenuti illegalmente, vendita di armi o promozione di attività illegali e promozione, senza autorizzazione, di prodotti protetti da diritto d’autore.

 
 

Sempre più spesso si sente parlare di internet, ormai è una consuetudine vedere, sui vari mezzi di comunicazione, indirizzi di siti internet sulle tematiche più varie, articoli e trasmissioni ne parlano ormai in continuazione. Internet è lo strumento di comunicazione tecnologicamente più avanzato, oggi è impensabile una attività senza questi strumenti, e se per molti non sono ancora chiare le possibilità aperte da internet, fra pochi anni sarà comunque uno strumento irrinunciabile e utilizzato quotidianamente. Internet non è una moda.
Chi è inserito in attività produttive e commerciali sa bene quanta importanza abbia l’essere visibili e poter dare, inequivocabilmente e immediatamente, una propria immagine gradevole e nel contempo di competenza ed affidabilità.
Internet permette a tutti, ed in modo veloce ed efficace, di poter raggiungere un numero molto grande (e in continua crescita) di destinatari del messaggio. Si stima che i documenti presenti in rete siano nell’ordine delle centinaia di milioni, ed ogni giorno se ne aggiungono migliaia, su tematiche più diversificate di quanto si possa immaginare. Le informazioni ed i messaggi promozionali in Internet sono visibili 24 ore al giorno.
L’aspetto che fa di internet uno strumento per tutti è il suo costo estremamente basso, per cui risulta un investimento irrisorio per le attività economicamente attive e comunque una possibilità da esplorare anche per quelle attività meno floride che comunque non rinunciano a proiettarsi verso il loro pubblico offrendogli la possibilità di comunicare con loro attraverso strumenti nuovi e nel contempo per continuare ad offrire di sé una immagine al passo con i tempi. In definitiva, vista la modestia dell’investimento, questo diventa possibile anche per chi non ha mai affrontato il problema della propria immagine.
Chi naviga in Internet ha necessità di trovare sempre indirizzi nuovi da andare a visitare e quindi, pur essendo vero che gli utenti Internet sono ancora una minoranza, certamente una percentuale molto alta di loro andrà a visitare un sito segnalato e a ritornarvi anche regolarmente se lo troverà attraente o sottoposto a periodiche modifiche.

    
 

© Dal 2002 ViviEnna – ViviSicilia

Direttore: Giuseppe Primavera

Ordine Nazionale dei Giornalisti – Roma – Tessera n.089483

vivisicilia.it@gmail.com

 

 ViviEnna – ViviSicilia è un punto di incontro per favorire la comunicazione e l’interazione, promovendo e favorendo attraverso la creazione di un ambiente telematico unico: le news, le informazioni e gli appuntamenti ottenibili con un click.

ViviEnna – ViviSicilia è un allargamento degli orizzonti per quanto riguarda l’informazione, un passo avanti portato avanti da professionalità, impegnate quotidianamente, affinché i cittadini possano esercitare il loro diritto a ricevere informazioni (la comunicazione con il cittadino è segno di democrazia) corrette e puntuali.

ViviEnna – ViviSicilia in pochissimo tempo ha dato dimostrazione di poter diventare anche un gran contenitore di cultura coniugando l’attività istituzionale di produzione e diffusione di informazione a quella di portale generalista propositore.

 

Tra i vincitori del premio EUROMEDITERRANEO 2006 al COM.P.A. di Bologna, il premio assegnato al termine del convegno “Integrated Comunication” promosso da Assafrica & Mediterraneo, Confindustria e Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica ed Istituzionale, con la seguente motivazione: “L’iniziativa progettuale promossa dal portale ViviEnna è risultata tra le migliori “best practice” selezionate a livello europeo. Per la capacità di raccontare il territorio attraverso il web con news e approfondimenti”. Il Premio Internazionale “EUROMEDITERRANEO” è oggi, in Italia, uno dei riconoscimenti più importanti nel settore della comunicazione nazionale, ed è l’unica iniziativa in Italia che promuove un benchmarking sulle “buone pratiche” Pubblico Privato a livello dell’intera area Euromediterranea.

Sabato 18 febbraio 2012 presso l’Auditorium San Lorenzo di Cento (Fe) si è conclusa l’11° Edizione del Premio Cento alla Stampa Locale. Testimonial della manifestazione Italo Cucci, noto giornalista ed opinionista delle reti Rai.
Tre le sezioni del premio: sezione 1 Stampa pubblica, Sezione 2 Stampa privata e Sezione 3 Stampa online.

 Profilo di ViviEnna – ViviSicilia

ViviSicilia, nasce nel febbraio del 2002 con il nome di ViviEnna, come agenzia giornalistica on-line che si propone di diffondere in rete un’informazione qualificata. I fondatori provengono dal mondo dell’informazione e della consulenza internet. I criteri utilizzati per la creazione di ViviEnna.it sono: utilizzo di linguaggi e database open source (php e mysql) per lo sviluppo della parte dinamica di gestione delle informazioni; velocità di caricamento delle pagine, equilibrio cromatico, ottimizzazione del peso delle immagini, eliminazione di codice html superfluo ed infine la quasi totale assenza di applet java e animazioni flash; uso equilibrato di tecnologie di web publishing; compatibilità con i browser più diffusi; assenza di immagini pesanti o pubblicità invadente. La principale forma di promozione è stata la registrazione presso i motori di ricerca nazionali ed internazionali del portale.

 

Check Also

Il potere dei gesuiti

Nel 1973 Time definì uomo dell’anno il gesuita padre Pedro Arrupe “per la sua influenza …