sabato , Luglio 24 2021

Gangi; al via percorso storico culturale e gastronomico

gangi memorie tradizioniUna passeggiata tra i vicoli del borgo per avere i piedi nel passato e riscoprire la semplicità delle tradizioni attraverso odori, profumi e sapori del territorio. Per due giorni, il 13 e 14 luglio, vicoli, slarghi e piazze di Gangi si trasformeranno per accogliere la kermesse: “Memorie e tradizioni in uno dei Borghi più belli d’Italia”, un percorso storico, culturale e gastronomico.

Un viaggio, una rievocazione storica ed etnoantropologica a partire delle prelibatezze della gastronomia locale, la manifestazione, alla sua seconda edizione, riserverà nuove sorprese ripercorrendo uno dei periodi tra i più floridi di Gangi, a cavallo fra Ottocento e Novecento, riproponendo uno spaccato della vita quotidiana di quel periodo. Tra usi e costumi, protagonisti saranno: la spontaneità dei giochi dei bambini, l’arte e la sapienza dei mestieri di una volta, l’importanza del tramando e racconto orale, abitudini e vita quotidiana ma anche i riti e gli usi delle famiglie borghesi. Ad accogliere la manifestazione sarà uno dei quartieri più antichi dell’abitato, una tramatura urbana che permetterà di ammirare scorci caratteristici lungo un percorso che prenderà il via dal Castello che fu proprietà della nobile famiglia dei Ventimiglia per concludersi in piazza del Popolo, dove ci saranno gli stand per l’acquisto dei prodotti tipici locali., Lungo le 12 tappe del percorso rievocativo, numerosi figuranti coinvolti rappresenteranno, la vita agreste con “u màrcato” e il ciclo del grano, uno spaccato del vivere quotidiano, ma anche il fidanzamento con ambientazioni ed allestimenti dell’epoca, la vita nobiliare e tanto spazio al “palato” con le degustazioni di piatti tipici della cucina gangitana, dai prodotti della caseificazione, alla pasta “ccu maccu” e “pitanze”, o ancora il cibo preparato nei giorni di festa e l’assaggio di dolci tipici e rosolio. L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Gangi, organizzata dall’ASD Città di Gangi in collaborazione con varie associazioni locali e centinaia di volontari. La manifestazione si svolgerà solo nelle giornate del 13 e 14 luglio.

Check Also

Palermo riapre lo Steri: ritorna la Vucciria di Renato Guttuso

La Vucciria è tornata a casa e, per l’occasione, l’Università di Palermo le ha costruito …