domenica , Maggio 16 2021

Priolo, Melilli, Augusta e Gela: parte il “No oil tour” di M5S

M5S ARSUna decina di senatori, cinque parlamentari regionali, decine di attivisti del Movimento Cinque stelle, comitati e cittadini. E’ una piccola, ma qualificatissima carovana quella che venerdì e sabato si metterà in marcia nelle zone a rischio ambientale della Sicilia lungo l’asse delle zone industriali di Priolo, Melilli, Augusta e Gela.

Il giro, chiamato “No oil tour” servirà ad accendere i riflettori “sul lato oscuro dell’olio nero” che tante cicatrici lascia ed ha lasciato sui territori della zona e sulla pelle dei siciliani.

La partenza è prevista da Catania, si attraverserà la provincia di Siracusa per arrivare fino a Gela. Durante il percorso i portavoce 5 stelle incontreranno i cittadini, le associazioni e i rappresentanti delle istituzioni, per fare conoscere e discutere le problematiche ambientali che oggi attanagliano la Sicilia. Nel corso del giro saranno visitati i siti della raffineria di Gela e sarà dato spazio, sempre a Gela, ad una iniziativa che coniuga arte ed informazione da parte del comitato Bonifichiamoci e del M5S.

I senatori che hanno annunciato la loro adesione sono Vilma Moronese, Paola Nugnes, Paola Taverna, Laura Bottici, Carlo Martelli, Nunzia Catalfo, Vincenzo Santangelo. Dovrebbero partecipare al tour pure Nicola Morra e Bruno Marton. In rappresentanza dei deputati regionali ci saranno il presidente della commissione Ambiente, Giampiero Trizzino e i deputati Valentina Palmeri, Sergio Tancredi e Stefano Zito.

Check Also

Riapre a Siracusa la grotta dei Cordari

Riaprirà a breve, dopo quasi quarant’anni dalla chiusura, la Grotta dei Cordari, all’interno della “Latomia …