giovedì , Giugno 24 2021

Petralia Soprana. Si chiude la II biennale internazionale di scultura di salgemma

laura pannoLa II Biennale Internazionale di Scultura di salgemma si accinge a chiudere i battenti dopo una settimana d’intenso lavoro con la presentazione delle opere realizzate dagli artisti. Domani l’ultimo giorno di “SALE…la voglia d’arte”. Per l’occasione gli spazi della Villa Sgadari, sita alle porte di Petralia Soprana, che ha ospitato l’intera manifestazione si trasformeranno in teatro per dare modo agli scultori di descrivere e presentare le loro opere e per creare il giusto ambiente per la messa in scena della performance del regista Marco Russo Di Chiara e Sonia Burgarello “Agnello di Dio sotto sale”. Tante le opere realizzate, alcune delle quali direttamente all’interno della miniera Italkali dove saranno allocate tutte le sculture dopo essere state esposte a Raffo, frazione di Petralia Soprana, nell’ambito della“XXIII Sagra del Salgemma” che si svolgerà da lunedì  a sabato prossimo.  A sfoggiare il loro estro sono stati Laura Panno, Stefano Zucchi, Cosimo Barna, Momò Calascibetta, Gianfranco Macaluso, Mariano Brusca, Damiano Sabatino, Jorunn Monrad, Claus Joans e Croce Taravella. Le opere di tutti gli artisti faranno parte del MACSS (Museo d’Arte Contemporanea Sotto Sale) realizzato in un grande spazio all’interno della miniera. La chiusura della manifestazione vedrà protagonisti due madoniti d’eccellenza, il regista Rai Marco Russo Di Chiara e l’attrice Sonia Burgarello con la performance “Agnello di Dio sotto sale” .  Un appuntamento teatrale unico nel suo genere che vedrà una giovane donna alle prese con la carcassa di un agnello con il sangue ancora colante e l’ossessione di mettere sotto sale la carne dell’animale, simbolo di purezza, per preservarla. Una performance “forte”, d’impatto, che il giovane regista della soap opera “Un Posto al Sole” Marco Russo Di Chiara, ha pensato, specificatamente, per la manifestazione “Sale…la voglia d’arte”. Uno spettacolo dalla messa in scena sanguigna e pulsionale in cui sale, fuoco, corpo di donna e di animale, con i loro umori ed energie contrapposte diventano attori dell’umano ed universale conflitto fra pulsione di vita e pulsione di morte.  L’interpretazione di Sonia Burgarello sarà accompagnata dalla costruzione sonora di Don Pedro.

Check Also

La manna

La manna è una linfa che sgorga dall’incisione fatta sul frassino dalla mano abile dei …