giovedì , Maggio 6 2021

Catania. La vita di tre persone con tumore polmonare in una mostra fotografica

Piccoli respiri di normalitàFa tappa a Catania la mostra fotografica “Piccoli Respiri di Normalità”. Gli scatti del fotoreporter Massimo Mastrorillo sulla vita quotidiana di tre persone colpite da tumore al polmone, realizzati con la collaborazione di WALCE Onlus e con il supporto di AstraZeneca, saranno esposti nell’Ospedale Cannizzaro dal 9 al 19 settembre. La mostra, allestita a piano terra dell’edificio F2 (accanto all’Accoglienza), realizzata su iniziativa delle Unità operative di Senologia e di Radioterapia e dell’Oncologia dell’Azienda Cannizzaro, sarà visitabile gratuitamente tutti i giorni.

“Piccoli Respiri di Normalità” racconta la vita quotidiana di Barbara, Daniela e Denis: tre pazienti che hanno incontrato il tumore al polmone. Gli scatti di Mastrorillo (World Press Photo 2005, International Photographer of the Year 2007) evidenziano come la malattia cambi le priorità della vita e l’importanza attribuita al presente e alle normali attività quotidiane. “Piccoli Respiri di Normalità” documenta istanti di vita intimi e atemporali, quasi sospesi nel tempo e nello spazio, alternati a immagini di oggetti privati, di persone care o anche di estranei.

“Abbiamo accolto con favore l’invito di ospitare nell’ospedale Cannizzaro questa mostra – spiega il commissario straordinario Paolo Cantaro – per contribuire a una maggiore sensibilizzazione su una patologia ormai diventata una priorità socio-sanitaria. Nell’auspicio che la ricerca clinica continui a sviluppare nuovi farmaci e strategie terapeutiche innovative, siamo certi che il messaggio di forza e consapevolezza che viene da questi scatti possa permettere a tutti di comprendere meglio la vita quotidiana di chi affronta la malattia”.

Il cancro al polmone colpisce ogni anno oltre 32 mila italiani e, con una mortalità dell’80% nel primo anno dopo la diagnosi, miete più vittime di tumore al seno, al colon e alla prostata messi insieme. Afferma Silvia Novello, presidente dell’associazione WALCE Onlus (Women Against Lung Cancer in Europe): “A combattere ogni giorno il tumore al polmone sono prima di tutto i pazienti. Anche per questo motivo abbiamo voluto esporre la mostra fotografica negli ospedali oncologici italiani: per lanciare un messaggio positivo di consapevolezza della malattia e per raccontare come dopo l’incontro con il tumore tutto sia un po’ più prezioso, a partire dal tempo presente e dai piccoli gesti di ogni giorno”.

Sono 17 le città italiane e ben 14 gli ospedali oncologici del tour 2013 di “Piccoli Respiri di Normalità”. Una fotogallery dedicata alla mostra è pubblicata online sul sito www.womenagainstlungcancer.eu.

Check Also

Taormina, la perla dello Ionio: immagine del tramonto

La costa di Giardini Naxos vista dall’alto può far compiere un salto nella storia e …