mercoledì , Settembre 28 2022

Carbone per i Consiglieri di opposizione al Sindaco di Enna

Caro Consigliere comunale di opposizione al primo cittadino ennese,

befana babbo nataleanche se il Sindaco merita un grosso sacco di carbone, pur avendo abbassato le tasse (si incensava sabato scorso durante un convegno regionale ad Enna dei giornalisti di un quotidiano siciliano, però alcuni di essi a fine riunione nel cercare di raggiungere l’autostrada nella tortuosa strada di uscita di un noto hotel di Enna bassa hanno così commentato: capiamo ora come ha abbassato le tasse, ha dimenticato la vivibilità della città!), anche Voi carissimi Consiglieri d’opposizione meritate carbone nerissimo, forse qualche scheletro custodito gelosamente negli armadi? Ci ricordiamo ancora dei numerosi interventi “mielosi” di qualche Vostro collega.

Caramelle zuccherate invece per i Figli della Crisi. Una scopa volante servirebbe certamente a tanti, e a tutti quelli che vorrebbero volare ma non riescono a farlo, spesso non ci provano neanche. Non serve invece la sfera di cristallo per capire che nel 2014 dovrebbe cambiare molto, anche se non tutto. Cambieranno le facce di chi ci governa?, purtroppo non quelle dei tanti delusi dalla politica!. A proposito, i Figli della Crisi li abbiamo individuati, ma i Padri, quando tireranno fuori la testa dal sacco? Befana, liberaci da questa politica; beata te, che ogni anno te ne puoi scappare dai tetti.

Check Also

Femminicidio di Stato

Femminicidio di Stato di Massimo Greco In una una visione contrattualistica, lo Stato si sta …