sabato , Ottobre 1 2022

Caro amico ti scrivo….

nuovo UmanesimoUn altro anno è già passato, e pure stavolta tante cose sono successe: cose belle e cose brutte. Alleanze e abbandoni, tradimenti e delazioni, sorrisi e promesse… da mantenere. Uomini nuovi. Giovani rampanti. Caramellosi bugiardi. Seduttori di folle e dispensatori di nuove miserie, ammantate di buone maniere. Tutti proprio tutti hanno attraversato il 2013 e così faranno pure per il 2014, che certo porterà tante trasformazioni e pure moltissime innovazioni: “papi” nuovi e pure nuovi presidenti, condanne definitivamente inevase, furbi, cretini, eroi, cattivi, belli, brutti, onesti, delinquenti, vittime e carnefici. Avrà fine l’inflazionato femminicidio e inizierà l’assassinio di genere, dettato dal desiderio di possesso incontrollabile. Le interruzioni di gravidanza, non a pagamento, verranno selezionate in base alle inclinazioni del medico di turno e alla sua performata anima, adeguatamente ammansata e doverosamente sorda alle voci della pansuta richiedente. La formazione e l’istruzione diverranno prioritarie nell’agenda del governo…. congolese e la spazzatura nella nostra. La Crisi finirà e noi non avremo più alibi per la nostra indolenza, la meritocrazia trionferà e noi non avremo più giustificazioni per i nostri fallimenti, le orde migratorie cesseranno e a noi non resteranno più meschini da odiare e pulciosi da spidocchiare se non i nostri, che certamente relegheremo in apposite riserve lontane… lontane. I corpi saranno venduti a peso e così pure le intelligenze e le coscienze, i servizi si pagheranno a prestazione e ognuno fatturerà per gradimento. Le Province, i paesi e pure i comuni si estingueranno. Resterà solo un grande immenso Sud, governato dalle Alpi al Mediterraneo da un illuminato leghista della bassa Islanda che alla fine dell’anno nuovo, sconfitto dalla meridionalità inestirpabile, lo farà radere al suolo da una contraerea cinese a prezzo di costo e senza ricevuta. L’anno che sta arrivando fra un anno passerà e io mi sto preparando e questa la novità….
Auguri!

Gabriella Grasso

Check Also

Femminicidio di Stato

Femminicidio di Stato di Massimo Greco In una una visione contrattualistica, lo Stato si sta …