venerdì , Ottobre 7 2022

Le sovrane

parlamento donne in biancoNiente non c’è verso le donne al Parlamento gli uomini non ce le vogliono. Sarà che le quote rosa erano strumentali ai detrattori dell’Italicum, sarà che la fisionomia di questo Paese è misogina per statuto, sarà che le la metà della popolazione ha da non essere rappresentata, ma di fare dell’Italia una realtà europea i nostri illuminati politici non se la sentono proprio. E allora ancora una volta il segno maschile trionfa e allora ancora una volta tutta la retorica del “merito e delle capacità a prescindere dal sesso di appartenenza”. Categorie quelle del merito e della capacità estranee agli uomini, a quelli politici almeno, a quelli che si vedono e si sentono ogni giorno, mattina e sera prima e dopo i pasti, nei salotti televisivi, almeno . Una inutile bandiera certo, rosa e pure di genere quella della parità, a chi servono del resto delle belle figurine inesperte e disinteressate al bene del Paese? Di queste figurine “appantalonate” ne abbiamo già a sufficienza. Le quote per le minoranze sono anticostituzionali si sa, ma se la sproporzione tra il Paese reale e il Paese rappresentato è costante qualcosa bisognerà pur fare, o no? Lo chiedo agli uomini che non sono tenuti a dimostrare talento e cultura, la loro appartenenza di genere glielo vieta categoricamente. Loro valgono per principio e una sorta di dogma, ai più incomprensibile perchè indiscutibile in quanto teleologicamente ineluttabile. Al nord Europa il sistema si è autoregolamentato da tempo ormai e in quei ghiacciai si rischia di avere una maggioranza… femminile…. Qui da noi, dove la tenuta dell’accordo Renzi/Berlusconi è assai più importante della equità sociale questo pericolo non si correrà mai, nonostante l’Europa colegislatore dell’Italia lo pretenda. Quando avremo donne parimenti incapaci e parimenti incompetenti nelle stanze del potere allora si che avremo raggiunto la modernità, ma per questo ci vuole esercizio e costanza e lo sanno tutti che le donne di costanza e di esercizio ne fanno tanto per cose diverse e quindi perché sovracaricarle ulteriormente? Queste incombenze lasciamole agli uomini sennò poi non sapendo che fare capace che si chiudono a casa e invece che una ogni due giorni ne ammazzano una al dì, così giusto per passare il tempo….


Gabriella Grasso

Check Also

Femminicidio di Stato

Femminicidio di Stato di Massimo Greco In una una visione contrattualistica, lo Stato si sta …