mercoledì , Settembre 28 2022

Il vento soffia a sud

don dianaLui ha amato i giovani e loro non lo hanno deluso. Sono arrivati in migliaia da tutta Italia a Casal di Principe per portare il vento del cambiamento. Oggi la camorra fa più schifo che mai. Sono trascorsi vent’anni da quell’omicidio miserabile e sacrilego e il popolo di don Diana è più forte di allora. Le coscienze cominciano a svegliarsi; sempre più numerosi sono i proseliti della giustizia. Le masse fanno paura alle mafie, per questo il contagio non deve fermarsi.
Il ribrezzo per ogni tipo di violenza, prevaricazione e ingiustizia si deve infiltrare con prepotenza e non far abbassare mai la guardia. I giovani ci sono. Il vento deve cambiare. Buon onomastico don Peppe.

Valentina La Ferrera

http://valentinalaferrera.blogspot.it/#!/2014/03/il-vento-soffia.html

Check Also

Femminicidio di Stato

Femminicidio di Stato di Massimo Greco In una una visione contrattualistica, lo Stato si sta …