giovedì , Aprile 15 2021

Decima edizione di “Teatrinfiniti” a Villa Patti – Caltagirone

Teatrinfiniti-2014---LocandSi svolgerà da martedì 15 a sabato 19 luglio (inizio degli spettacoli alle 20,30), nella bella cornice del parco di Villa Patti, la decima edizione della rassegna estiva di teatro per l’infanzia “Teatrinfiniti”, ideata e diretta da Fabio Navarra e promossa dall’associazione culturale “Nave Argo” con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Comune e il sostegno di alcuni imprenditori locali. Si tratta di cinque giorni di spettacoli dedicati ai bambini di tutte le età che vorranno lasciarsi incantare dalla magia degli spettacoli proposti da alcune tra le più interessanti compagnie siciliane di teatro per l’infanzia. La rassegna sarà aperta martedi 15 luglio dalla compagnia “Casa di Creta”, che presenterà lo spettacolo “L’isola del Dr. Frankenfood”, con Steve Cable e Antonella Caldarella che ne ha curato anche i testi e la regia. Su un’isola tropicale il folle genio della scienza Dottor Frankenfood sta nutrendo “Uberfish”, il super-pesce geneticamente modificato che tra poco dominerà il mercato alimentare. L’arrivo sull’isola dell’eccentrica Miss Wonderful scombinerà i piani dello scienziato pazzo. “La cicala e la formica” è il titolo del nuovo spettacolo di “Nave Argo”, che verrà proposto mercoledi 16 luglio: in scena Fabio Guastella e Iridiana Petrone, che è anche autrice e regista dello spettacolo. Si tratta di un’originale rivisitazione della fiaba di Esopo, con nuovi personaggi che renderanno ancora più divertenti le vicissitudini dei due protagonisti.

Giovedi 17 luglio ancora in scena il gruppo teatrale “Casa di Creta”, con lo spettacolo di burattini “Cappuccetto Rozzo”, con Steve Cable e Antonella Caldarella. Un colorato cantastorie straniero arriva con la sua fedele chitarra per raccontare, cantando, la fiaba più amata dai bambini. Tutto andrebbe per il verso giusto se non fosse per Gigetto, un dispettoso e simpatico burattino. La compagnia “La Girandola” presenterà, venerdi 18 luglio, lo spettacolo “Il Mago di Oz” con Alessandro Campo, Cristina Gennaro, Lella Lombardo, Salvo Paternò, Lorena Pelligra, Ivana Sallemi, Pinuccia Vivera. Sono le straordinarie avventure della piccola Dorothy, del suo cane Toto, dello Spaventapasseri, dell’ Uomo di Latta e del Leone Codardo alla ricerca del Mago di Oz nell’adattamento del regista Gianpaolo Romania che riprende l’atmosfera surreale e l’ironia della fiaba originale.

La rassegna sarà chiusa, sabato 19 luglio, dalla compagnia “Sgumbbicio Clown Theater”, protagonista di “Anormale Histoire”, uno spettacolo che, con ironica leggerezza, ripropone la magia del teatro d’attore che interagisce con marionette e oggetti animati ispirandosi alla comicità semplice e genuina di Charlie Chaplin. In scena Gaetano Basile, Aurelio Ciaperoni e Andrea Saitta, che ha curato la regia dello spettacolo. Ingresso singolo 4 euro. Abbonamento a cinque spettacoli 15 euro. Ingresso gratuito per i bimbi con meno di 2 anni.

Abbiamo fatto il possibile – afferma l’assessore alla Cultura Fabrizia Palazzo – per contribuire a garantire un evento di sicuro interesse, che continuerà così a regalare tante belle emozioni a bambini e non”. Anche il sindaco Nicola Bonanno sottolinea “l’importanza della manifestazione, attesa da grandi e piccini per i suoi apprezzabili contenuti”.

Check Also

Raid dell’Etna 2020 dal 20 al 26 settembre

Confermate le date 2020 del Raid dell’Etna – Giro della Sicilia per autostoriche, che, insieme …