martedì , Luglio 5 2022

Agrigento. Appello di Legambiente per la tutela della Scala dei Turchi

Scala dei Turchi“E’ necessario intervenire subito perche’ la Scala dei Turchi non rimanga solo una bellissima immagine da cartolina. Il turismo fuori controllo e i vandali rischiano di farla scomparire a meno che le istituzioni, Comune di Realmonte e Regione Siciliana, non si assumano, presto, il compito di tutelarla”. E’ l’appello lanciato da Legambiente Sicilia “affinché il comune di Realmonte chieda in concessione l’intero tratto di demanio marittimo ma, soprattutto, perché l’assessorato regionale Territorio e Ambiente lo conceda immediatamente, superando le esasperanti e tipiche lungaggini burocratiche”. “Solo cosi’ – sottolinea nel suo blog Mimmo Fontana, presidente regionale di Legambiente Sicilia – si potranno studiare i carichi massimi sostenibili, stabilire rigide regole di comportamento e, quindi, avviare un gestione capace di tutelare e promuovere questa straordinaria risorsa paesaggistica senza che il turismo diventi una minaccia per la sua conservazione e senza scoraggiare coloro che nei propri viaggi cercano la bellezza. Esiste gia’ un modello di gestione riproponibile alla Scala dei Turchi, sperimentato con grande successo da Legambiente all’Isola dei Conigli di Lampedusa”.

Check Also

Taormina, la perla dello Ionio: immagine del tramonto

La costa di Giardini Naxos vista dall’alto può far compiere un salto nella storia e …