giovedì , Gennaio 20 2022

Legalità: prende il via la Scuola di Cucina del Mediterraneo in bene confiscato alla mafia

Cambio Rotta 1Prende il via la Scuola di Cucina del Mediterraneo presso il “Cambio Rotta”, bene confiscato alla mafia ad Altavilla Milicia (Palermo) ed oggi Centro culturale polivalente. Un progetto di scambio interculturale, finanziato dalla Fondazione con il Sud e realizzato dal Consorzio “Ulisse”, in collaborazione con il Centro per lo sviluppo creativo “Danilo Dolci”. Dal 24 novembre e per i prossimi due anni cuochi provenienti dalle varie regioni del Mediterraneo terranno stage e corsi rivolti ad addetti ai lavori e a semplici appassionati.
Si comincia con i corsi “Cake design” tenuto da Mara Gorgone, “La cucina vegan” e “La cena di Natale” tenuti da Massimo Mangano, “La panificazione” tenuto da Giuseppe D’Angelo, “Gli antipasti ed il finger food” tenuto da Calogero Branca, “Le paste fresche” tenuto da Carmelo Trentacosti, “Nuove tecnologie nella quotidianità” tenuto da Pietro Pupillo, “Sculture vegetali” tenuto da Francesco Scravaglieri.
La Scuola di Cucina del Mediterraneo è coordinata dallo chef Massimo Mangano.

Check Also

La misura 3D del mercurio gassoso

Il mercurio è riconosciuto dall’Organizzazione mondiale della sanità come un inquinante globale. Per questo il …