sabato , Gennaio 22 2022

Anziani e salute. La Sicilia la terra dove si vive più a lungo

Anziani e salute. La Sicilia la terra dove si vive più a lungo ma i nostri anziani fumano troppo ma bevono meno degli italiani.

Ecco i dati di Passi d’argento per conoscere lo stato di salute della terza età e prevenire l’allarme malattie degenerative

anzianiL’Italia è il Paese d’Europa nel quale si vive più a lungo e la Sicilia è una delle regioni italiane con la maggiore sopravvivenza. Nell’isola vivono quasi 1 milione di anziani, considerando che la terza età si considera abbia inizio a 65 anni. L’aspettativa di vita oggi ha raggiungo, in media, gli 84 anni per le donne e i 79 per gli uomini.

Con il crescere dell’età media crescono anche le esigenze di salute e di qualità della vita. Per studiare lo stato di salute degli anziani e predisporre i programmi di prevenzione a loro dedicati è nato il programma Passi d’argento. Uno studio condotto a livello nazionale ed attivato in Sicilia dall’assessorato regionale della salute, Dipartimento per le Attività sanitarie ed osservatorio Epidemiologico.

Lo studio dice che gli anziani siciliani sono mediamente in buona salute ma quasi la metà di essi è a rischio fragilità ed il 70% soffre di almeno una malattia cronico-degenerativa.

Check Also

Taormina, la perla dello Ionio: immagine del tramonto

La costa di Giardini Naxos vista dall’alto può far compiere un salto nella storia e …