giovedì , Gennaio 20 2022

Lezioni di astronomia al Planetario di Zafferana Etnea: speciale cometa Lovejoy

Planetario di Zafferana EtneaIl cielo coperto non ha permesso l’osservazione della Cometa Lovejoy, ma ad entusiasmare il numeroso pubblico intervenuto all’evento organizzato dal Planetario di Zafferana con la collaborazione dell’associazione Stelle e Ambiente, e il patrocinio gratuito del Comune di Zafferana e dell’Osservatorio Astrofisico di Catania, è stata la lezione di astronomia su comete, asteroidi e meteore, tenuta dal dott. Cutispoto, responsabile della divulgazione dell’Osservatorio Astrofisico di Catania, e le affascinanti proiezioni della volta celeste all’interno del Planetario più grande della Sicilia.

Comete, asteroidi e meteoriti sono davvero una minaccia per la vita sulla terra? Il dott. Cutispoto ha fatto chiarezza sulle paure dell’uomo, spiegando che c’è da temere molto di più per i pericoli generati da ciò che produce il genere umano stesso.

La presenza di migliaia di corpi celesti di svariate dimensioni all’interno del sistema solare non é una novità e la Terra ha avuto diverse occasioni di “conoscenze dirette”. Alcuni grossi meteoriti probabilmente hanno anche provocato l’estinzione di massa di numerose specie, mentre tantissimi piccoli corpi giungono continuamente sulla crosta terrestre senza procurare danni ingenti.

Ciò che è certo e rassicurante, è che le immense distanze astronomiche e gli avanzati studi astronomici ci consentono oggi di prevedere l’eventualità di impatti pericolosi e di studiarne anche possibili interventi.

Una lezione coinvolgente quella tenuta dal dott. Cutispoto, che con un linguaggio semplice ha reso di facile comprensione anche una materia complessa come l’astronomia, catalizzando l’attenzione dei tantissimi spettatori, pronti ad attendere il proprio turno per partecipare alle diverse proiezioni che si sono succedute per soddisfare le richieste di tutti visitatori.

Simona Pulvirenti

Check Also

Paternò. Premio nazionale Idria 2021

“Il riconoscimento del valore dell’altruismo e della dignità umana” Il ritorno del Premio Idria, dopo …