lunedì , Agosto 15 2022

Palermo. POP ART L’apologia del quotidiano

POP ART apologia del quotidianoLa Fondazione Salvare Palermo Onlus, che quest’anno compie trent’anni di attività (1985-2015), tra le sue diverse iniziative culturali, da anni propone delle performance sull’Arte, elaborate dall’arch. Francesco Andolina, con l’obiettivo di diffondere la conoscenza delle Arti visive, soprattutto contemporanee, abolendo recinti e settori culturali e permettendo al pubblico di approfondire argomenti “alti” godendo della piacevolezza della teatralizzazione, della musica e della proiezione di immagini. La Pop Art esplode negli anni del cosiddetto “boom economico” che, dopo lo struggente periodo dell’Espressionismo Astratto, vede l’oggetto comune al centro dell’interesse tematico della nuova generazione. Questo piacevole excursus partirà dai prodromi inglesi per arrivare alla produzione più celebre, quella statunitense; e, indagando sulla produzione europea ed italiana, svelerà che anche Palermo ha avuto un ruolo protagonistico in questa euforica pagina artistica. Relatore Francesco Andolina, voce recitante Francesco Giordano, elaborazione grafica Santi Galatioto, interventi musicali Crossroad Rock Band.

Sabato 28 febbraio – Parrocchia SS:Madre della Chiesa, piazza Marino – Palermo

Check Also

Ma come fanno i bio-sensori? Ce lo dice Einstein

Capire come fa una molecola in un fluido biologico a raggiungere e interagire in pochi …