sabato , Ottobre 1 2022

Caro Presidente dica qualche cosa

culle termicheSintonia perfetta fra Francia e Italia sulla linea Tav in Val di Susa. Ancora una volta il diritto di sovranità e d’incolumità del popolo italiano è stato calpestato e peggio per chi ci aveva creduto. Si preparino ora i NO MUOS, a breve potrebbe toccare pure a loro. Lo stesso dicasi per il processo Eternit, nelle motivazioni i giudici di Cassazione sostengono che il reato di disastro ambientale era già prescritto ancor prima che cominciasse il processo e dato che, ne bis in idem, Schmidheinv rischia di non dare alcuna risposta alle 2000 vittime dell’amianto.
“Continuo a non capire perché buttar via così tanto sulle spese militari, a partire dalla dozzina di miliardi necessari a comprare i nuovi F35”. Matteo Renzi 6 luglio 2012. Deve averlo capito, dato che dei 90 F35 previsti, 90 ne compreremo, altrimenti perdiamo la manutenzione a Cameri ( Novara ) di tutti gli F35 europei. Il costo dell’operazione F35 si aggira attorno ai 14 miliardi di euro, per il ritorno di danari non si sa ancora. Ora comprarne 89 invece che 90 e usare i soldi recuperati per l’acquisto chessò di culle termiche? Banalità qualunquistiche e demagogiche, chiedo venia e proseguo. Il processo ThyssenKrupp non si terrà più a Torino, i familiari delle vittime si ostinavano a chiedere giustizia, confondendo i giudici. Caro Presidente Mattarella vederla come primus inter pares in aereo o sul tram è stato emozionante, ma lo sarebbe assai di più sentirle dire una parola sui diritti violati e sulle incomprensibili spese militari a danno della sanità pubblica e della pubblica istruzione. Mi faccia contenta Presidente, dica qualche cosa.

Gabriella Grasso

Check Also

Femminicidio di Stato

Femminicidio di Stato di Massimo Greco In una una visione contrattualistica, lo Stato si sta …