martedì , Novembre 29 2022

Fondazione Italiana Sommelier presente alla dodicesima edizione di Sicilia en Primeur

Sommelier TaorminaDopo il successo della degustazione organizzata con il Consorzio per la Tutela del Cerasuolo di Vittoria Docg, nella suggestiva cornice di Palazzo Steri a Palermo. La Fondazione Italiana Sommelier debutta per il primo anno a Sicilia en Primeur, l’evento del vino organizzato da Assovini Sicilia e dedicato ai giornalisti internazionali del settore. A Taormina, nella due giorni dedicata alle prossime uscite, tanti assaggi in anteprima di oltre trenta cantine siciliane. Al centro della dodicesima edizione è stato dato tanto spazio alla sostenibilità e alla biodiversità, temi che saranno affrontati anche al prossimo Expo 2015. Fondazione Italiana Sommelier è stata al fianco dei produttori dimostrando come sempre professionalità e stile, due punti cardine della Fondazione.

“Siamo lieti di aver presenziato ad un evento così importante come questo – spiegano i presidenti Paolo di Caro e Maria Antonietta Pioppo – stiamo lavorando quotidianamente affinché la Fondazione diventi il fiore all’occhiello per la sommelierie in Sicilia. Il nostro obiettivo è promuovere attraverso le nostre attività la cultura del vino, non solo formando professionisti ma anche permettendo a tutti gli appassionati di partecipare alle nostre attività extra corso, dalle cene didattiche alle degustazioni dedicate, dalle visite in cantina all’incontro con i produttori”.

Check Also

Componenti degli oli essenziali contro il deterioramento dei libri

Il patrimonio archivistico e librario è spesso compromesso da processi di deterioramento dei materiali cartacei, …