martedì , Dicembre 6 2022

Palazzetto dello sport “Cossiga” di Gela il VI Convegno della Divina Misericordia

Convegno Divina MisericordiaSi svolgerà domenica 26 aprile p.v. presso il Palazzetto dello sport “Cossiga” di Gela (Sicilia) il VI Convegno della Divina Misericordia

Il convegno, è patrocinato dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione e organizzato dal Comitato Mondiale dei Congressi della Misericordia, dall’Accademia Internazionale della Misericordia, dalla Diocesi di Piazza Armerina, dal Movimento “Fraternità Apostolica della Misericordia” e della “Piccola Casa della Misericordia”che si occupa degli immigrati e di famiglie disagiate del territorio gelese, attraverso centri d’ascolto con figure professionali, mensa della solidarietà, distribuzione di generi alimentari e abbigliamento, scuola di preghiera, laboratori e sostegno scolastico.

La Fraternità Apostolica della Divina Misericordia fondata nel 1996, è presente in varie diocesi d’Italia. Da sei anni organizza un convegno che raduna non solo i membri della Fraternità ma i gruppi di preghiera e singoli fedeli che si ispirano al messaggio biblico della Misericordia ricordato da Santa M. Faustina Kowalska, promosso da San Giovanni Paolo II e che risuona costantemente nel magistero di Papa Francesco che a partire dal suo motto episcopale ha voluto improntare il suo pontificato alla luce della Misericordia.

“L’annuale appuntamento – afferma don Pasqualino di Dio, organizzatore dei convegni della Misericordia e collaboratore di TV2000 – quest’anno si inserisce felicemente nel contesto del annuncio del Giubileo straordinario della Misericordia che Papa Francesco propone a tutta la Chiesa come itinerario di autentico rinnovamento interiore e come speciale attualizzazione, sul piano pastorale, del tratto specifico dell’amore misericordioso di Dio verso ogni sua creatura. Siamo grati al Santo Padre Francesco, aggiunge don Pasqualino di Dio, che ci ha inviato un messaggio esprimendo “vivo compiacimento per la provvidenziale opportunità di approfondire uno dei principali temi della predicazione di Gesù Cristo che è il volto della misericordia del Padre”.

“Gesù è colui che ci rivela l’agire misericordioso del Padre, questo è il cuore del messaggio cristiano e per questo in Cristo troviamo il nuovo umanesimo di cui oggi vi è urgente bisogno. Misericordia vuol dire andare accanto a chi soffre, avere compassione, tenerezza. Dio non ha fretta, perché i tempi sono misurati dall’amore e l’amore sa anche aspettare, pazientare ed accogliere. Un Dio che non si stanca dell’uomo. Il messaggio della Misericordia “non è una devozione secondaria, ma dimensione integrante della fede e della preghiera del cristiano” per utilizzare le parole del Santo Padre Benedetto XVI. Misericordia vuol dire anche riscatto, la Sicilia con tutto quello che sta vivendo anche con le continue vicende legate al nostro stretto, è una terra aperta che ha tante potenzialità spirituali, culturali e umane, e soprattutto tanta capacità di amare. Non possiamo permetterci di farci rubare la speranza anche se a volte ci sentiamo soli, non possiamo ripiegarci nella rassegnazione ma dobbiamo aprirci con fiducia per costruire un futuro migliore”.

I lavori del convegno che raduna oltre 5000 fedeli, unico nel suo genere in tutta l’Italia, inizieranno alle ore 9,30 con la relazione del dott. Ironi Spuldaro, membro del CNS del Rinnovamento Carismatico Cattolico del Brasile e di S. E. Mons. Rosario Gisana, Vescovo di Piazza Armerina. Alle ore 12 è previsto un momento mariano con i giovani e i bambini presenti e l’atto di affidamento al Cuore Immacolato di Maria. Alle ore 15 ci sarà l’Adorazione Eucaristica nell’Ora della Misericordia presieduta da don Pasqualino di Dio, iniziatore della “Fraternità Apostolica della Divina Misericordia” e le testimonianze di don Primo Poggi rettore del santuario della Divina Misericordia di Caserta, Pippo Franco attore, Eleonora Daniele conduttrice Rai “UnoMattina”,Antonella Luberti realizzatrice di un dvd sulla messaggio della Divina Misericordia e di Salvo La Rosa conduttore televisivo di “Insieme”. La solenne Celebrazione Eucaristica che conclude il convegno sarà presieduta da Sua Em.za Rev.ma Card. Salvatore De Giorgi, Arcivescovo emerito di Palermo.

Check Also

Taormina, la perla dello Ionio: immagine del tramonto

La costa di Giardini Naxos vista dall’alto può far compiere un salto nella storia e …