lunedì , Settembre 26 2022

A Villa Pantelleria un omaggio ai danzatori Aurino e Beltrame per i 40 anni di insegnamento

Ermanno Aurino_1973Palermo. Quarant’anni sulle punte, sulla scia di chi ha danzato per anni sul palcoscenico del Teatro Massimo. Era il 1974 e due ballerini, l’italiano Ermanno Aurino e il francese Jacques Beltrame decidono di tentare il grande passo, aprire una scuola di danza professionale. Da quel momento i due danzatori si dividono tra il Massimo, dove sono primi ballerini, e i locali della scuola, una delle prime che nasceva a Palermo. Tra i ranghi della scuola, anche la giovane Candida Amato: sarà lei nel 2001 a rilevare la scuola e trasformarla nell’Associazione Danza che è tuttora. Ermanno Aurino (classe ’35) lascia il Massimo nel 1980, Jacques Beltrame (classe ’47) dodici anni dopo, ma continuano ad insegnare. E gli allievi non hanno dimenticato i maestri: gran parte di loro volerà a Palermo dove il 6 agosto a Villa Pantelleria, Candida Amato ha organizzato una festa per i quarant’anni della scuola creata da Ermanno Aurino e Jacques Beltrame. Sul palco, giungeranno dalla Scala Mattia Semperboni e Gaia Andreanò, dal Ballett Rossa Company Oper Halle (Germania), Pietro Chiappara; e dall’Hessisches Staatballett Wiesbaden (Germany), Guido Badalamenti ed Emanuele Rosa; dal Massimo di Palermo, ecco Jessica Tranchina; Floriana e Valentina Zaja, Alessandro Cascioli, Francesca Bellone e Michele Morelli. Ospiti, la catanese Lusymay Di Stefano, ruoli da prima ballerina e solista alla Scala, e il leccese Daniele Francesco Costa, ballerino con ruoli da solista alla Wiener Staatoper. Coreografie di Candida Amato e Gaetano La Mantia, anch’egli ex allievo dell’Associazione Danza.
Un messaggio e alcune foto arriveranno invece dal coreografo Marcello Angelini anche a nome dell’allieva più famosa dell’accademia, Daniela Buson.
La scuola di Danza “Aurino e Beltrame” è tra le più antiche di Palermo, fu fondata 40 anni fa dai due danzatori del Teatro Massimo e riconosciuta dal Ministero della Pubblica Istruzione; nel 2001 la scuola è stata rilevata da Candida Amato che l’ha trasformata in Associazione Danza. La sua esperienza di ballerina professionista e insegnante specializzata è nata sul campo, seguendo corsi nelle migliori accademie del mondo tra le quali l’Accademia Vaganova di San Pietroburgo, la Scuola di ballo dell’Accademia Teatro alla Scala di Milano, l’Accademia Teatro dell’Opera di Roma, la scuola dell’Hamburg ballet, e la Royal ballet School di Londra.  Il metodo Vaganova. L’ Associazione danza “Scuola Aurino e Beltrame” è impostata, proprio come la intendeva Agrippina Vaganova, su uno studio propedeutico che non è un esercizio improvvisato, ma implica notevoli ricadute culturali legate ad un corretto apprendimento della tecnica accademica classica. Candida Amato nella sua lunga esperienza ha approfondito gli insegnamenti della tecnica Vaganova, appresi direttamente nelle sale dell’Accademia di San Pietroburgo, e li ha accostati alle esperienze internazionali della Scuola francese a inglese.

Check Also

Taormina, la perla dello Ionio: immagine del tramonto

La costa di Giardini Naxos vista dall’alto può far compiere un salto nella storia e …