venerdì , Ottobre 7 2022

A Caltavuturo la due giorni dell’Ecotrail della Luna

ecotrail caltavuturo_15E’ stato boom di presenze alla settima edizione dell’Ecotrail della Luna di Caltavuturo (Pa), decimo appuntamento del Circuito Ecotrail Sicilia 2015. Oltre 200, tra atleti e semplici amanti della passeggiata in natura, hanno colorato, questo weekend, il paese madonita tra gare agonistiche, gare per bambini, escursioni guidate e passeggiate notturne. Mascotte della manifestazione Tazz, uno splendido esemplare di Labrador Nero, che in pieno spirito trail ha accompagnato il suo padrone lungo il percorso di gara. Due le prove agonistiche, la notturna di sabato sera, lungo un percorso di 14 km alla scoperta delle suggestioni storico-archeologiche di Caltavuturo e la seconda manche di oggi, che ha visto i trail runners darsi battaglia per 16 km all’interno dei sentieri del Parco della Madonie. Ad ottenere il miglior tempo assoluto tra le due prove e quindi a vincere l’Ecotrail non poteva che essere il padrone di casa Rosario Cirrito, caltavuturese doc, della Universitas Palermo, che si è imposto sui sentieri di casa nonostante la presenza di tanti ottimi atleti provenienti da tutta Italia. Secondo Angelo Simone e terzo Francesco Cesare. Tra le donne la svedese Susanne Olvback, ha vinto di misura il derby in famiglia con la sorella Angela. Podio straniero completato da Lucy Maureen Simpon.
Prossimo appuntamento per la carovana del trail domenica 6 settembre a Petralia Soprana con l’Ecotrail tra i borghi più belli d’Italia.

Check Also

Taormina, la perla dello Ionio: immagine del tramonto

La costa di Giardini Naxos vista dall’alto può far compiere un salto nella storia e …