martedì , Settembre 27 2022

Torna dopo vent’anni il Carini Jazz Estate

carini jazz estateDal 1995 al 1998, la città di Carini (Pa) è stata al centro dell’attenzione nazionale per aver realizzato, attraverso l’operato della Associazione Culturale “Nuove Idee” e la direzione artistica di Mimmo Cafiero, quattro edizioni della manifestazione “Carini Jazz Estate” con musicisti di prestigio tra i quali spiccano i nomi di Enrico Rava, Paolo Fresu, Enrico Pieranunzi, Stefano Bollani, Randy Brecker, Franco D’Andrea, Danilo Rea, Roberto Gatto, Paul Jeffrey e Rachel Gould. A distanza di vent’anni, “Nuove Idee“ e l’Associazione “Open Jazz Club” di Mimmo Cafiero, con il patrocinio della nuova amministrazione comunale di Carini e in collaborazione con lo sponsor “Nuova Sicilauto”, hanno deciso di riportare alla luce le vecchie atmosfere del jazz rispolverando il progetto di vent’anni fa. Sono stati così coinvolti, in questa nuova edizione che nasce in sordina, alcuni tra i più rappresentativi musicisti siciliani che a sostegno di una futura ricrescita culturale del luogo, hanno garantito la loro presenza nella speranza di riportare il festival ai livelli internazionali di una volta. Giovedì 27 agosto, alle 20.30, nella terrazza dedicata alla Baronessa Laura Lanza, sarà presentata dall’Associazione “Nuove Idee”, l’edizione 2015 della manifestazione che prende il nome di “Carini Jazz Estate – Twenty Years After” e che si articolerà in quattro giornate: dal 27 al 30 Agosto, durante le quali sono previsti concerti, concertini, seminari, laboratori musicali e jam session. I seminari, diretti dal chitarrista Giuseppe Mirabella, si terranno nella piazzetta Terravecchia, così come le virtuosistiche jam session. I concerti si alterneranno tra la stessa piazzetta, la terrazza “Laura Lanza di Trabia” e la via del Castello, il tutto all’interno del borgo medievale, da sempre scenario suggestivo delle belle performance del passato. La serata di apertura, sarà affidata al quartetto di Giacomo Tantillo che alle 21.00 si esibirà nella Terrazza Lanza e si concluderà nella piazzetta Terravecchia con una Vocal Jam Session diretta da Roberto Mezzatesta. Durante la seconda e la terza serata si esibiranno quattro gruppi: il duo “Giorgia Meli e Sergio Laviola”, il quartetto del chitarrista Sergio Munafò con ospite il sassofonista Claudio Giambruno, il progetto “Brasilian Songs” di Vincenzo Palermo e il quintetto “Mimmo Cafiero & Friends” con ospiti il trombettista Alessandro Presti e il chitarrista Giuseppe Mirabella. L’ultima giornata del Festival si concluderà con i concerti del vibrafonista Gabriele Palumbo e del quartetto del sassofonista Fabrizio Cassarà. Da venerdì a domenica in tarda serata, dopo i concerti, jam session dirette dai pianisti Fabio Nicosia, Joe Costantino e Claudio Guarcello. Ingresso libero
Programma
27 agosto: h. 21.00: Giacomo Tantillo quartet; h. 22.45 : Roberto Mezzatesta trio & open vocal jam session.
28 agosto: h. 14.00: Open Jazz Workshop diretto da Giuseppe Mirabella ; h. 18.30: Jazz Lab diretto da Giuseppe Mirabella ; h. 20.00: Salvatore De Vecchi e Antonio Perrone; h. 22.00: Giorgia Meli e Sergio Laviola ; h. 22.45: Sergio Munafò “Light Frames” guest Claudio Giambruno ; h. 23.45: Fabio Nicosia trio & jam session.
29 agosto: h. 14.00: Open Jazz Workshop diretto da Giuseppe Mirabella ; h. 18.30: Jazz Lab diretto da Giuseppe Mirabella ; h. 20.00: Francesco Viola e Enrico Costanza ; h. 22.00: Vincenzo Palermo “Brasilian Songs”; h. 22.45: Mimmo Cafiero & friends; h. 23.45: Joe Costantino trio & jam session.
30 agosto: h. 19.00: Gabriele Palumbo “Good Vibes” project; h. 21.00: Fabrizio Cassarà quartet; h. 22.30: Claudio Guarcello trio & jam session.

Check Also

Taormina, la perla dello Ionio: immagine del tramonto

La costa di Giardini Naxos vista dall’alto può far compiere un salto nella storia e …