lunedì , Settembre 26 2022

A Belpasso l’evento “Dinastie” ha raccontato la Sicilia imprenditoriale

dinastiecharme di chi ha fatto la storia delle relazioni sociali in Sicilia, Donna Franca Florio. Una figura che è stata celebrata a Belpasso in occasione dell’Evento Moda “Dinastie”, diretto e condotto da Nino Graziano Luca, in sinergia con Marco Aloisi, producer dell’evento per Harim Accademia Euromediterranea. Dopo i vincitori del “Premio Lapillo d’Argento”, sul palco, in piazza Santa Lucia, è stata ospite la discendente diretta dei Florio Costanza Afan de Rivera, che ha ripercorso la storia della famiglia simbolo dell’imprenditoria nostrana. Il racconto dell’epopea imprenditoriale che ha plasmato la società italiana e siciliana si è snodato attraverso immagini e ricordi, abilmente inseriti nel contesto grazie al minuzioso lavoro di ricerca. Dai piroscafi postali al vino Marsala, passando per le tonnare, fino ad arrivare al quadro che ritrae Donna Franca, capolavoro simbolo della Belle époque dipinto da Giovanni Boldini, tra i maggiori ritrattisti del Novecento. A fare da colonna sonora all’evento sono state le canzoni di Antonella Arancio – che ha riproposto i suoi successi sanremesi – e le note di Marco Selvaggio, artista siciliano che collabora con nomi della musica internazionale. Protagoniste dell’evento sono state anche le creazioni di moda di Giada Curti, esponente dell’haute couture romana e ambasciatrice del made in Italy nel mondo, la cui collezione tocca le corde dell’italian style, riconoscibile dal perfetto equilibrio tra naturalezza e raffinatezza, caratteristiche già apprezzate negli Stati Uniti, a Dubai e in Cina. Direttamente dalla Milano Moda Graduate – evento organizzato dalla Camera Nazionale della Moda Italiana – sulla passerella di “Dinastie” anche le collezioni dei giovani stilisti dell’Harim Accademia Euromediterranea: Federica Rao, Caterina Bambara, Sofia Noemi Sgrò e Fabiola Longhitano. La serata si è conclusa con la sfilata di otto creazioni realizzate da Harim, ispirate ai bozzetti del giovanissimo Antonio Attisano, designer prematuramente scomparso.

Check Also

Taormina, la perla dello Ionio: immagine del tramonto

La costa di Giardini Naxos vista dall’alto può far compiere un salto nella storia e …