lunedì , Settembre 26 2022

La Cucina stellata di Pino Cuttaia al Wine Resort di Firriato

baglio sorìa- cucina stellataTrapani. La “Cucina della Memoria” per celebrare la cultura del vino e della convivialità. Il 28 ottobre il primo appuntamento de “Le Grandi Cene d’Autore”, il nuovo stuzzicante format di Baglio Sorìa, dedicato agli Chef stellati della Cucina Italiana. A fare gli onori di casa, il Resident Chef Gaetano Basiricò e l’enogastronomo curatore di Guide Nino Aiello. L’appuntamento è tra i più esclusivi, ai massimi livelli della ristorazione italiana. Sarà infatti, Pino Cuttaia – due stelle Michelin – ad inaugurare, il 28 ottobre, alle 21, le “Grandi Cene d’autore”, il nuovo stuzzicante format di Baglio Sorìa, il wine-resort aperto recentemente a Trapani dall’azienda Firriato. Questo primo convivio sarà dedicato alla “Cucina della Memoria” e al suo più grande interprete nato in Sicilia, nelle terre di Licata. Sarà lui a firmare questo menù che, Nino Aiello – curatore di numerose Guide ed enogastronomo sopraffino – iscrive alla imperitura letteratura di Marcel Proust del “Tempo ritrovato”. Un viaggio che recupera profumi e sapori di un tempo trascorso ma rigenerati e proposti con l’estro e la bravura tecnica di un visionario della cucina italiana. Nel percorso eno-sensoriale coinvolto anche il Resident Chef di Baglio Sorìa, Gaetano Basiricò che, aderendo al tema del ricordo, proporrà dei suoi inserti personalissimi. Per quanti avranno modo di partecipare – la prenotazione è obbligatoria ed il numero dei posti è limitato.
Il costo è di Euro 90 a persona.

Check Also

Ad Erice: Cori Meu- Photography & Urban Street Art

Fare arte significa sfidare le convenzioni, ma quello che ci sarà ad Erice nei prossimi …