lunedì , Giugno 14 2021

Marzamemi: Achille Occhetto e Carlo Ruta presentano il libro “L’utopia del possibile”

Achille Occhetto libroMarzamemi (Sr). Mercoledì 27 luglio 2016, alle ore 18,00, presso il Loggione della Tonnara, nell’ambito del Festival del Cinema di Frontiera, Achille Occhetto presenta, insieme con il coautore Carlo Ruta, il libro-conversazione L’utopia del possibile, uscito per le Edizioni di Storia e Studi Sociali.
Firmando questo libro-conversazione, Achille Occhetto rompe un silenzio che durava da alcuni anni, spiegando tra l’altro qual è oggi, al cospetto della gravissima crisi economica, politica e morale che attraversa l’Italia, la sua concezione della sinistra e della democrazia. Dopo aver narrato le fasi che hanno determinato la fine dell’esperienza storica del Pci – di cui fu l’ultimo segretario generale – e il valore dell’eredità gramsciana, Occhetto offre delle chiavi di lettura del degrado di oggi e suggerisce le linee di una nuova politica, sulle vie di un futuro sostenibile. Con una lucidità che gli viene dalla complessità della sua esperienza politica, che dagli anni post-resistenziali lo ha sollecitato ad un costante lavorio analitico all’insegna dell’eterodossia, della contaminazione e del cambiamento, egli traccia in particolare le linee di una utopia del possibile che guardi in avanti e che però sia in grado di recuperare un patrimonio inestimabile di politiche sociali, oggi largamente rimosso o inutilizzato.

Check Also

Sicilia: via libera dell’ARS dei disegni di legge di stabilità e bilancio

“Sono stati approvati il disegno di legge di stabilità e il bilancio 2020-2022. Una manovra …