lunedì , Giugno 14 2021

Palermo: A Piazza Ruggero Settimo concerto dell’Orchestra Sinfonica Siciliana diretta da Mladen Tarbuk

MladenPalermo. In Piazza Ruggero Settimo, con il prestigioso sfondo del Politeama Garibaldi, va in scena, sabato 30 luglio alle ore 21.00, il concerto dell’Orchestra Sinfonica Siciliana, diretto da Mladen Tarbuk, che presenta un piacevole programma di musiche di Mendelssohn e Prokof’ev.
Mendelssohn compose l’ouverture Ein Sommernachtstraum (Sogno di una notte di mezza estate) op. 21 nel 1826, quando aveva appena 17 anni, dietro la forte impressione suscitata dalla lettura di A Midsummer Night’s Dream di Shakespeare. Nel 1842 re Federico Guglielmo IV di Prussia gli commissionò le musiche di scena per la commedia di Shakespeare che sarebbe stata rappresentata il 14 ottobre 1843. Per l’occasione Mendelssohn compose, avvalendosi del materiale tematico della giovanile ouverture, altri 11 brani non sempre eseguiti in concerto dal momento che in genere vengono omessi la Scena e marcia degli Elfi e il Prologo.
Prokof’ev compose la sua Prima sinfonia nell’estate del 1917 in un periodo non certo facile per la Russia e per il mondo, scossi entrambi dall’immane tragedia della Prima Guerra Mondiale e i primi segni di quei rivolgimenti politico-sociali che da lì a pochi mesi avrebbero portato alla rivoluzione d’ottobre. In queste difficili circostanze nacque la Sinfonia n. 1 che Prokof’ev preferì più finemente chiamare classica per essersi ispirato allo stile di Haydn. La prima esecuzione della Sinfonia, avvenuta il 21 aprile 1918 a Pietroburgo sotto la direzione dell’autore, fu un trionfo.

Check Also

La manna

La manna è una linfa che sgorga dall’incisione fatta sul frassino dalla mano abile dei …