giovedì , Aprile 22 2021

Furbetti del cartellino a Palermo: licenziati tre infermieri al Buccheri La Ferla

Anche a Palermo ed esattamente all’Ospedale Buccheri La Ferla è stato riscontrato il fenomeno del “furbetto del cartellino”. Ha farne le spese sono stati tre dipendenti che per anni avrebbero mangiato senza pagare e cioè passando dei vecchi badge che secondo il lettore ottico della mensa dell’ospedale ancora risultavano funzionanti. I dipendenti per un lungo periodo hanno usufruito di tale sistema per usufruire della mensa sia a pranzo che a cena, quindi mangiando a scrocco hanno approfittato di questo disguido senza vedersi addebitato nessun costo sul proprio stipendio.
Tre infermieri dei reparti di chirurgia, medicina e pronto soccorso negli ultimi periodi avevano intuito che l’amministrazione aveva notato qualcosa di strano e questi avrebbero pensato al massimo di avere inflitta una semplice ammenda disciplinare, ma non sapendo che il danno era già arrivato a 10 mila euro, avendo consumato giornalmente un pasto completo di 4 euro. Appena scaduti e rinnovati i nuovi badge, il tutto è venuto a galla e i responsabili sono stati licenziati in tronco dalla struttura ospedaliera !

Antonio David

Check Also

Taormina, la perla dello Ionio: immagine del tramonto

La costa di Giardini Naxos vista dall’alto può far compiere un salto nella storia e …