domenica , Aprile 18 2021

Giovanni Salonia è il nuovo Vescovo Ausiliare di Palermo

Il Santo Padre Francesco ha nominato, Vescovo Ausiliare dell’Arcidiocesi di Palermo, il Rev.do P. Giovanni Salonia, dei Frati Minori Cappuccini della Provincia Religiosa di Siracusa, assegnandogli la sede titolare di Butrinto. P. Salonia è già noto in Diocesi sia per la sua opera di formazione come docente nella Facoltà Teologica di Sicilia e presso la LUMSA, sia come direttore del Consultorio familiare Oasi Cana di Palermo. A darne comunicazione ai Vicari Episcopali, al Clero e al personale della Curia, convocati per l’occasione a mezzogiorno nel Salone Filangeri del Palazzo Arcivescovile, è stato l’Arcivescovo mons. Corrado Lorefice, nello stesso momento in cui in Vaticano veniva resa pubblica la nomina pontificia. Il Clero è stato avvisato contemporaneamente tramite un messaggio. Nel comunicare la decisione del Papa, l’Arcivescovo ha espresso la sua gratitudine al Santo Padre per la sollecitudine e l’attenzione che ancora una volta ha voluto rivolgere alla Diocesi di Palermo e ha formulato, anche a nome del clero e dei fedeli della Chiesa palermitana, le sue felicitazioni al Vescovo eletto, insieme all’augurio di un fecondo ministero nel nuovo e impegnativo servizio che si accinge ad assumere per il bene e il progresso spirituale e pastorale della santa Chiesa di Dio che è in Palermo.
Padre Salonia è nato a Ragusa il 27 luglio 1947. Entrato nell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini della Provincia di Siracusa nel 1962, ha compiuto gli studi negli Istituti interni dei Frati Minori Cappuccini ed è stato ordinato sacerdote il 3 luglio 1971. Ha conseguito la licenza in teologia, con indirizzo in spiritualità, presso l’allora Pontificio Ateneo Antonianum di Roma; la licenza in scienze dell’educazione presso l’allora Pontificio Ateneo Salesiano; la specializzazione in psicoterapia della Gestalt presso il Gestalt Training Center di San Diego in California. All’interno del suo Ordine è stato direttore degli studenti cappuccini a Ragusa, definitore provinciale, vicario provinciale, ministro provinciale, superiore e maestro dei post-novizi a Modica e di nuovo ministro provinciale. Attualmente è responsabile della formazione permanente per la Provincia Cappuccina di Siracusa. Altre sue attività: nel settore della formazione e della comunicazione della vita religiosa; docente di consulenza pastorale in vari seminari; docente di psicologia e di pastoral counseling nella Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia; condirettore della Scuola postuniversitaria di specializzazione in psicoterapia della Gestalt Human Center Communication Italy, docente incaricato nella Pontificia Università Antonianum; collabora al corso di diploma di pastorale familiare presso la Pontificia Università Gregoriana; docente nell’Istituto Teologico San Paolo di Catania; docente di psicologia sociale alla Lumsa di Palermo; direttore del Consultorio familiare “Oasi Cana” di Palermo; direttore della rivista internazionale on-line Gtk; direttore dei master universitari di secondo livello in pastoral counseling. Al suo attivo ha diverse pubblicazioni su formazione e psicoterapia.

Check Also

La compagnia Figli d’Arte Cuticchio compie 50 anni

Il traguardo è importante e racchiude tante esperienze in un’unica strada tracciata dal maestro Mimmo …