giovedì , Aprile 15 2021

Messina: Al Teatro Vittorio Emanuele in scena “Enigma. Niente significa una cosa sola”

Messina. La Rete Latitudini e il Dipartimento di Scienze Cognitive, Psicologiche, Pedagogiche e degli Studi Culturali dell’Università di Messina proseguono la collaborazione con il ciclo di incontri di formazione del pubblico teatrale e studentesco dal titolo Scritture di scena.
Sabato 11 febbraio alle ore 11:00, in occasione dello spettacolo “Enigma. Niente significa una cosa sola”, in scena al Teatro Vittorio Emanuele dal 10 al 12 febbraio, il regista e attore Silvano Piccardi e l’attrice Ottavia Piccolo incontrano gli studenti universitari, gli allievi delle scuole teatrali e il pubblico presso l’aula magna del COSPECS in Via Concezione, 6. La conversazione sarà curata da Katia Trifirò, docente di Discipline dello Spettacolo (Unime).
Il programma di incontri, a cura del comitato scientifico e organizzativo composto da Rossella Mazzaglia, Katia Trifirò, Elisabetta Reale, Vincenza Di Vita e Gigi Spedale, comprende un ricco calendario di appuntamenti destinati ad attivare il dialogo con alcuni dei protagonisti della scena contemporanea siciliana che saranno ospiti delle stagioni teatrali cittadine. Ai partecipanti saranno forniti i materiali preparatori per avvicinarsi consapevolmente al percorso di approfondimento offerto dagli incontri, che consentiranno di condividere con registi, attori, drammaturghi chiavi di lettura e strumenti di interpretazione critica del lavoro scenico. Con la guida di docenti ed esperti, l’itinerario proposto mira pertanto a costruire un’opportunità formativa che, a partire dall’esperienza artistica, metta a confronto sguardi e prospettive diverse per vocazione e provenienza.
– Compagnia di Miseria e Nobiltà, in scena al V. Emanuele con Michele Sinisi (sabato 18 febbraio, ore 11.00 – Aula Magna Cospecs)
– Compagnia di Polvere, in scena alla sala Laudamo, con Saverio La Ruina e Cecilia Foti,
(mercoledì 22 febbraio, ore 15.30 – Aula Magna Cospecs),
– Compagnia di Ma, in scena al Teatro V. Emanuele, con Candida Nieri (mercoledì 15 marzo, ore 15.30 – Aula Magna Cospecs)
– Compagnia di I siciliani di Antonio Caldarella, in scena al teatro V. Emanuele, con Ninni Bruschetta, Annibale Pavone e Margherita Smedile (venerdì 24 marzo, ore 15.30 – Aula Magna Cospecs)
– Compagnia di Il guardiano, in scena al Teatro V. Emanuele, con Roberto Bonaventura, Antonio Alveario, Francesco Natoli e Simone Corso
(giovedì 6 aprile, ore 11.00 – Aula Magna Cospecs)
– Compagnia di Animali da bar, in scena al Teatro V. Emanuele, con Gabriele di Luca, Beatrice Schiros, Massimiliano Setti,
(venerdì 21 aprile, ore 15.00 – Aula Magna Cospecs)
– Compagnia di Noosfera – Lucignolo, in scena al Clan Off Teatro, con Roberto Latini. – (6 maggio, ore 11.00 – Aula Magna Cospecs).
– Compagnia di Handscape, in scena al Teatro dei Naviganti, con Tino Caspanello, Cinzia Muscolino e Tino Calabrò,
(venerdì 12 maggio, ore 15.30 – Teatro dei Naviganti)
– Sono in corso di definizione le date degli incontri con gli autori Giuseppe Carullo, Cristiana Minasi, Spiro Scimone, Francesco Sframeli, Beatrice Monroy, Giuseppe Massa e Rosario Palazzolo.

Check Also

Al Tindari Rally Riolo su Skoda fa poker

Patti (ME). Salvatore (Totò) Riolo e Maurizio Marin su Skoda Fabia R5 vincono il Tindari …