giovedì , Aprile 15 2021

Palermo: Per Sole Luna BAM proiezione dei film di Michèle Tyan e Giulio Tonincelli

Palermo. Entra nel vivo il ciclo di film-documentari curati dall’Associazione “Sole Luna, Un ponte tra le culture” e tratti dal “Sole Luna Doc Film Festival” nell’ambito della BAM “Biennale Arcipelago Mediterraneo”, promossa dall’Assessorato comunale alla Cultura. Giovedì 16 febbraio, sono tre i film in programma al Cinema De Seta (Cantieri culturali alla Zisa, via Paolo Gili 13, Palermo). Ingresso libero.
Alle 20,30 sarà proiettato Aaks el Seir/Against the current, film libanese con la regia di Michèle Tyan. Versione originale sottotitolata in francese e inglese. Un riflettore sul potere della fede contro il radicalismo attraverso il ruolo positivo svolto dal principe Al Jazairi, dal vescovo Ghazal, dall’imam Sader e dal reverendo Kozah per reagire, con la comunicazione e la solidarietà, ai periodi di crisi delle nostre società sempre più divise e intolleranti. A seguire, Di là, cortometraggio italiano girato in Albania per la regia di Giulio Tonincelli. Il film (in italiano con i sottotitoli in inglese) racconta la storia di Erminando, fotografo e professore di fotografia di moda di un’accademia di Milano, cresciuto a Brescia, dove ha studiato fino al conseguimento della laurea. Nell’aprile del 2014, dopo oltre 20 anni dall’arrivo in Italia, decide di tornare nella sua Albania. Il ritrovarsi nei luoghi e con le persone della sua infanzia fa riaffiorare le sensazioni e l’esperienza di quella notte di novembre quando, grazie alla coraggiosa scelta della madre, la sua vita cambiò radicalmente.
La serata di “Sole Luna” si conclude con il film croato Sevdah di Marina Andree. Versione originale con sottotitoli in inglese e italiano. Al culmine della guerra in Bosnia, un gruppo di rinomati musicisti si sono riuniti per formare la Mostar SevdahReunion Band, per fare musica che consenta di superare il comune conflitto che li circonda. Il documentario è un viaggio emotivo e personale fatto di immagini, ritmi, e parole attraverso le tradizioni musicali della Bosnia. Produzione Croazia, Bosnia-Herzegovina.

Check Also

Votare per Geraci Siculo ‘Borgo dei Borghi 2021’

«Bisogna votare per Geraci Siculo ‘Borgo dei Borghi 2021’ ma senza una fiscalità di sviluppo …