giovedì , Aprile 15 2021

Agrigento: Al Teatro Pirandello gli spettacoli “La Sagra della Primavera” e “Bolero”

Agrigento. Sabato 4 marzo, nell’ambito del programma della prima giornata del Mandorlo in Fiore, al teatro Pirandello alle 20,30 andranno in scena gli spettacoli “La Sagra della primavera”, nella coreografia di Enrico Morelli e, a seguire, “Bolero” interpretato dal coreografo Michele Merola. Due capolavori musicali di inizio Novecento prodotti dalla “MM Contemporary Dance Company” con la direzione artistica di Michele Merola.
La celebre “La Sagra della primavera” di Igor Stravinskij (1913) è ispirata ad una antica leggenda slava secondo cui, ad ogni primavera una vergine doveva essere ritualmente sacrificata, affinché la terra potesse rifiorire. Nella propria interpretazione del Sacre, il coreografo Enrico Morelli si è accostato con profondo rispetto alla partitura originale, che ha ispirato i più grandi coreografi del Novecento. Nel nuovo allestimento si rispecchia un risvolto dell’affannoso dinamismo del nostro tempo.
“Bolero” di Maurice Ravel (1928) è tra i brani più noti della storia della musica. Nel realizzare una nuova versione coreografica, Merola si è confrontato con questa musica ossessiva e ripetitiva, cercando di comprenderne l’identità, la ragione e la funzione. Ne risulta un vortice di emozioni che raccontano il ventaglio inesauribile dei rapporti umani.

Check Also

“Il Presidente Liccasarda”, metafora di una realtà corrotta e ipocrita

“Il Presidente Liccasarda”, edito da Iseaf Books, è l’ultimo romanzo del poliedrico autore sambucese Enzo …