giovedì , Ottobre 28 2021

La moltiplicazione dei pani un segno che apre al mistero

Lui pane per tutti,
Lui moltiplica,
Lui offre,
Lui alimenta.
Cinquemila uomini,
un monte, simbolo del luogo dove Dio si rivela,
un ragazzo, non ancora un uomo,
cinque pani d’orzo, il pane nuovo, fatto con il primo cereale che matura.
Mi piace pensare al giovane della pagina odierna del Vangelo, lui così generoso, mette i pani a disposizione di Gesù senza dir nulla.
Avrebbe potuto evitare un dono insufficente ai bisogni, eppure, si fida del Maestro.
Il suo poco diviene il TUTTO!
Gesù: Prese il pane,
rese grazie,
distribuì.
Tre verbi che possono aiutarci a fare della nostra vita un Vangelo!
Carissimi, noi non siamo i padroni delle cose.
Impariamo ad accogliere e a donare, questa è la vera condivisione! Questa è la vera felicità!

Don Giuseppe Rugolo

Check Also

“Che bello! Due amici, una chitarra e uno spinello!”

In pochissimi giorni sono state raccolte le fatidiche 500 mila firme per chiedere il referendum …