mercoledì , Ottobre 27 2021

“Questa è democrazia?”

“Questa è democrazia?” Questo si urlava al porto di Catania. Forze dell’ordine in assetto anti sommossa, pattugliamenti in mare e mezzi schierati a difesa di cosa? Il governo difendeva con il suo braccio armato l’indifendibile e i cittadini, tanti, chiedevano perché? In centinaia con le bandiere rosse e di Legambiente, molti gli scout e moltissimi dei centri sociali, c’erano vecchi e giovani, c’era tanta gente che chiedeva di “farli scendere”. E la folla si spostava per farsi vedere dai migranti: noi ci siamo e siamo con voi! Catania aveva veramente bisogno di concentrare tanta forza armata sul molo? Contro un popolo che chiedeva umanità e giustizia? Questa è l’Italia di Salvini: lo Stato armato contro lo Stato di Diritto. E sotto una luna rossa e l’Etna fumante sono scesi tutti: donne, minori accompagnati e uomini. Emaciati e incuriositi, non pensavano che ci fossero tanti italiani a loro vicini. “E’ stata una mezza vittoria” ha detto Salvini alla sua gente. Ha sequestrato dei poveracci, arrestandoli illegalmente per far contento chi si alimenta della sua stessa propaganda. Ha usato poliziotti e mezzi dello Stato contro lo Stato e ora è indagato dalla Procura di Agrigento. Un Ministro vs la Costituzione! Grottesco!

Gabriella Grasso

Check Also

“Che bello! Due amici, una chitarra e uno spinello!”

In pochissimi giorni sono state raccolte le fatidiche 500 mila firme per chiedere il referendum …