giovedì , Ottobre 28 2021

Caltanissetta, bosco Imera: Guidoncini verdi in Sicilia, oltre 2.000 scout da tutta l’isola

Caltanissetta. Il bosco di Imera ospita l’edizione 2018, sabato 1 e domenica 2 settembre, dei Guidoncini Verdi Sicilia: il campo scout che già da diversi anni viene realizzato e vede protagonisti circa 2000 ragazzi provenienti da tutta la Sicilia, oltre a 200 capi che accompagnano i ragazzi nel percorso educativo scout. Durante l’anno, gli esploratori e le guide (così si chiamano gli scout di età compresa tra gli 11 ed i 15 anni) progettano e realizzano audaci imprese ed avvincenti missioni in uno dei seguenti ambiti: Alpinismo, Artigianato, Campismo, Civitas, Esplorazione, Espressione, Giornalismo, Internazionale, Natura, Nautica, Olympia e Pronto Intervento. I prodotti di queste idee innovative ed originali, vengono raccolti, selezionati ed esposti nella grande manifestazione regionale denominata appunto “Guidoncini Verdi”, dove i ragazzi vengono premiati per estro, efficacia e soprattutto competenza. Lo scoutismo, infatti, attraverso il gioco, l’abilità manuale e la vita all’aria aperta, mira a far acquisire ai ragazzi responsabilità, progettualità, autonomia e competenza, da dedicare al servizio al prossimo e alla cura del creato. A tal proposito ed in preparazione del campo, negli scorsi giorni i Capi, i Rover e le Scolte dei gruppi scout cittadini: Caltanissetta 4 (parrocchia Cattedrale) e Caltanissetta 1 (parrocchia San Pietro) si sono impegnati per
rendere il bosco di Imera pulito e presentabile, così da valorizzare il territorio nisseno e le sue bellezze naturalistiche. Il bosco, infatti, è sempre più deturpato dalle immondizie che i nisseni abbandonano dopo avere usufruito dell’area attrezzata. E’ veramente spiacevole constatare quanta poca considerazione venga riservata a quello che è sempre stato il “polmone verde” della città. Infatti, come diceva il fondatore dello scoutismo, Lord Robert Baden Powel – “L’uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere”.
Hanno collaborato alla realizzazione del campo la Curia Vescovile, il Comune di Caltanissetta, l’Azienda Foreste Demaniali di Caltanissetta, il Corpo Forestale di Caltanissetta, Caltambiente SpA, le famiglie Riggi e Montalto che hanno messo a disposizione i propri terreni, nonché la Croce Rossa Italiana Comitato Provinciale di Caltanissetta che ha fornito il patrocinio tecnico.
Tutta la cittadinanza è inviata a visitare la fiera delle specialità scout la domenica mattina a partire dalle ore 10 ad Imera.

Check Also

Caltanissetta: cripta della Chiesa di San Domenico

L’assessore dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana, Alberto Samonà, a Caltanissetta, insieme alla Soprintendente dei …