mercoledì , Ottobre 27 2021

Lo spettacolo del campionato di Serie A

Dopo anni in cui il calcio italiano, eccezion fatta per la Juventus, è sembrato indietro rispetto ai diretti concorrenti europei, negli ultimi tempi pare che le cose stiano finalmente cambiando. Complici gli arrivi di nuove ricche presidenze, il diverso approccio alla gestione societaria ed un diverso utilizzo dei giovani, la Serie A sta tornando, seppur lentamente, ai vecchi fasti di un tempo.

FONTE: Maxpixel

Le candidate alla vittoria

Se la Juventus sembra giocare un campionato a parte e, dando uno sguardo alle quote serie A Betfair, è la assoluta favorita alla vittoria del titolo, dietro di lei la lotta per la qualificazione alle competizioni europee è più viva che mai. Diverse sono infatti le compagini che con ogni probabilità si sfideranno sino all’ultima giornata in una lotta senza esclusione di colpi. I recenti risultati delle italiane in campo europeo confermano la tendenza del ritorno del calcio italiano e la speranza di tutti è che non sia solo qualcosa di passeggero.

Juventus

La squadra di Massimiliano Allegri è la principale candidata alla conquista dell’ottavo scudetto consecutivo. I bianconeri, già in queste prime giornate, hanno dimostrato di giocare un campionato a parte e la loro superiorità è stata ulteriormente accentuata dall’arrivo nel mercato estivo di campioni assoluti tra cui Cancelo, Spinazzola, Emre Can e Perin, oltre al ritorno di Leonardo Bonucci dopo un anno di esilio al Milan. Il vero colpo di mercato, tuttavia, è stato rappresentato dall’arrivo del 5 volte pallone d’oro Cristiano Ronaldo che è giunto a Torino con l’unico obiettivo di riportare la Champions in casa Juve.

Napoli

La principale pretendente della Juventus alla conquista del campionato pare essere, come accaduto nelle ultime stagioni, il Napoli. Orfani di Maurizio Sarri, accasatosi al Chelsea, i partenopei hanno affidato le redini della panchina all’esperto Carlo Ancelotti ed i risultati non hanno tardato ad arrivare. Dopo il passaggio dal 4-3-3 al 4-4-2 la squadra del presidente De Laurentis ha cambiato marcia ed ha inanellato una serie di buoni prestazioni e di vittorie. Chi ha beneficiato maggiormente della cura Ancelotti è stato senza dubbio lo “scugnizzo” Lorenzo Insigne che, avvicinando il suo raggio d’azione alla porta avversaria, si è riscoperto goleador.

FONTE: Maxpixel

Inter

Dopo sette stagioni, quest’anno i nerazzurri sono finalmente tornati in Champions League e l’hanno fatto in grande stile. La squadra di Mister Spalletti, infatti, è reduce dalle vittorie in rimonta ai danni del Tottenham e del PSV Eindhoven e, dopo un avvio a rilento, i nerazzurri sono apparsi rigenerati anche in campionato riuscendo a portarsi prontamente nelle prime posizioni in classifica.

Roma

Analogo discorso vale per la Roma, altra squadra italiana che prende parte alla Champions League. Dopo un avvio di stagione traumatico, condito dalle sconfitte contro il Real Madrid ed il Bologna, la squadra di Di Francesco ha saputo rialzare velocemente la china ed ha inanellato ben 5 vittorie di fila, tra campionato e coppe europee.

La sensazione è che, finalmente, dopo anni di crisi, il calcio italiano stia riuscendo a risollevarsi e la speranza di tutti i tifosi è questo possa essere solo l’inizio di un nuovo ciclo glorioso.

Check Also

Sull’Etna dieci caprette sentinella con microchip e sensori: «Ci aiuteranno a prevedere le eruzioni»

Il progetto coordinato dal «Max Planck Institute» sul vulcano si basa sul «sesto senso» degli …