domenica , Ottobre 24 2021

Palermo: “Seduzioni” nel teatro Sant’Eugenio

Il teatro Sant’Eugenio di piazza Europa 39/40, a Palermo, ospiterà venerdì 16 novembre, alle ore 21:00, lo spettacolo “Seduzioni”, commedia in atto unico scritta e diretta da Alberto Cordaro. Una sitcom in stile inglese che vede la partecipazione dell’associazione culturale Labe e del suo cast. In scena: Alessandro Gambino, Gisella Santoro, Carlo Teresi.

Una coppia di amanti decide di trasgredire invitando un amico e cercando di sfoderare l’arte della seduzione, ma la situazione gli sfugge di mano.  Una vicenda divertente e dai risvolti grotteschi tra colpi di scena e situazioni equivoche, ma anche una spietata indagine sul motivo delle nostre non scelte che ci costringono a vivere delle vite interrotte, ad abdicare in favore di rapporti non sviluppati del tutto, nel continuo confronto tra la morale e la ricerca di paradisi artificiali che il sesso può offrire.

Cosa ci seduce davvero? Da cosa cerchiamo di sottrarci? Perché certi rapporti naufragano con facilità e cosa in realtà mantiene vivo il nostro interesse per l’altro? Questi e tanti altri quesiti troveranno risposta proprio in teatro.

Le scenografie sono a cura di Valentina Conigliaro. Il costo del biglietto è 12 euro al botteghino, 10 euro con prevendita.

Per informazioni prevendite e contatti:

labeteatrale@libero.it

Botteghino teatro Sant’Eugenio: 091.6710494 – 347.8308314

TITOLO

Seduzioni

GENERE

Sitcom – commedia brillante in atto unico

DURATA

60 minuti

ATTORI

Alessandro Gambino, Gisella Santoro, Carlo Teresi

AUTORE

Alberto Cordaro

ANNO DI PRODUZIONE

2018

GRAFICA E COMUNICAZIONE

Dora Ortega

SINOSSI:

Bert e Carol sono sposati da soli 7 anni, il periodo della cosiddetta “crisi”, ed è da 3 anni che Bert conosce Lucy, una donna più giovane di lui, con la quale intrattiene una relazione extraconiugale. I due amanti si incontrano a casa di Lucy, tra sesso e complicità. Una sera Bert, per gioco o forse per noia, decide di proporre a Lucy un triangolo amoroso con David, un suo giovane collega d’ufficio. Lucy accetta senza pretesti ma Bert, poco dopo, comincia a nutrire una sorta di gelosia che non ha il coraggio di ammettere,  soprattutto dopo essersi definito un “uomo fuori dagli schemi e libero”. L’intervento di David, un tipo goffo e per nulla trasgressivo, complicherà la vicenda, mentre Bert arriverà al paradosso di tradire Lucy con la moglie.

TEMATICHE:

Cosa ci seduce davvero, da cosa cerchiamo di sottrarci, perché certi rapporti naufragano con certa facilità e cosa in realtà mantiene vivo il nostro interesse per l’altro? Una spietata indagine sul motivo delle nostre non scelte che ci costringono a vivere delle vite interrotte, ad abdicare in favore di rapporti non sviluppati del tutto, nel continuo confronto tra la morale e la ricerca di paradisi artificiali che il sesso può offrire.

TARGET

Un argomento che coinvolge un pubblico generalista e rivolto anche ai giovanissimi

Check Also

Ustica: torna live il “Sicily Web Fest” settima edizione

Sette anni e sentirsi quasi come al primo vagito, visto l’entusiasmo che anima questa edizione, …