mercoledì , Settembre 28 2022

La Sicilia, rappresentata dalla racchetta iudicense, ha vinto il Trofeo Nazionale Coni Kinder + Sport

La Sicilia, rappresentata egregiamente dall’Asd badminton Castel di Iudica, ha vinto a Capo Rizzuto in Calabria la sesta edizione del Trofeo Nazionale Coni Kinder + Sport. I bravissimi atleti del blasonato club del presidente-allenatore Domenico Orazio Cocimano hanno vinto con il punteggio di 3 a 0 tutti i confronti disputati, superando con grande determinazione le rappresentative regionali dell’Emilia Romagna, del Molise, della Puglia, del Veneto e della Lombardia, mentre nel match conclusivo la compagine etnea si è imposta, al termine di un confronto combattuto, per 2 a 1 sulla rappresentativa dell’Alto Adige dell’Asc Berg. A contrapporsi agli eccellenti atleti iudicensi Vincenzo Maria Calderaro, Fatima Faranda, Emmanuel Perna e Manila Perna sono stati Marco Danti, Sofia Galimberti, Sarah Langes e Manuel Pircher. I siciliani con la conquista del prestigioso titolo succedono agli altoatesini, interrompendo la striscia vincente dell’Alto Adige che durava dalla quarta edizione. “Sono molto soddisfatto dell’impresa compiuta dai miei ragazzi –ha commentato il numero uno del sodalizio di via Catania –Domenico Orazio Cocimano- e, quindi, li ringrazio per avermi fatto rivivere una nuova emozione. Il successo ottenuto è il frutto di un lavoro certosino, che quotidianamente prepariamo con meticolosità”. Ha continuato il patron-trainer Cocimano: “Ringraziamo i nostri straordinari tifosi ed i genitori degli atleti che non ci hanno fatto mancare il proprio calore ed i cittadini iudicensi per gli attestati di stima che hanno dimostrato nei confronti del nostro club per la conquista del trofeo nazionale”. Ha concluso il docente di Scienze motorie Cocimano: “Adesso ci godiamo qualche giorno di vacanza e dopo come di consueto riprenderemo a lavorare per farci trovare pronti agli impegni che ci attendono nel corso della stagione in particolare il campionato Italiano Under, che si svolgerà nella città etnea, dal 20 al 24 novembre, presso il PalaCatania”. (Nella foto da sinistra verso destra: il presidente-allenatore Domenico Orazio Cocimano, Emmanuel Perna, Manila Perna, Fatima Faranda e Domenico Maria Calderaro).

Salvatore Agati

Check Also

Bronte: itinerario culturale nella Pop-Theology con il vescovo Staglianò

Un dibattito con ampia presenza di pubblico si è svolto ieri sera nella Pinacoteca ‘Nunzio …