martedì , Settembre 27 2022

I Sardoni i “nonni” delle Sardine pronti a scendere in piazza

E così dopo le Sardine è nato ufficialmente anche il movimento dei Sardoni, lanciato dal consigliere comunale Daniele Perini, noto anche per aver fondato l’associazione per la terza età Amare Ravenna. E alla terza età si rivolge anche questo nuovo progetto, nato di fatto ieri (10 gennaio) con la prima presentazione pubblica a Ravenna, alla presenza anche del filosofo Stefano Bonaga, volto noto anche al grande pubblico per la sua storia d’amore con Alba Parietti. «Noi Sardoni – è il manifesto del gruppo – ci presentiamo sulla scena della democrazia attiva come un caso paradossale di genitori e nonni adottati dai figli. Il loro esempio nelle piazze d’Italia ci ha rianimati. In una epoca di aumento dell’età media, questa conquista richiede una nuova funzione di responsabilità che la qualifichi come cittadinanza ancora attiva. Il diritto al riposo dal lavoro non è in conflitto con il volere e potere contribuire al miglioramento del benessere della società. Nelle piazze le sardine hanno detto e ridetto che la Politica, la sua nobiltà ed efficacia, ha bisogno di tutti, giovani e vecchi. Noi Sardoni vogliamo arruolarci in questo movimento/esperimento e da oggi metteremo la nostra esperienza antica al servizio di nuove esperienze politiche, nel tentativo di migliorare il livello di civiltà e giustizia del nostro Paese».
“I Sardoni nascono anche perché si è allungata la vita media”, dice Daniele Perini,volto televisivo in varie emittenti regionali e consigliere comunale ravennate che ha creato il movimento. “C’è una fascia di età dai 70 ai 90 prosegue che non è mai stata rappresentata e non ha una propria identità”.Il primo obiettivo? Far sì che lo Stato investa più nel welfare e negli anziani.

Check Also

Femminicidio di Stato

Femminicidio di Stato di Massimo Greco In una una visione contrattualistica, lo Stato si sta …