martedì , Settembre 27 2022

Coronavirus: le mascherine sono poco utili e… sono prodotte a Wuhan

Sulla confezione di alcune mascherine filtranti che stanno andando a ruba in questi giorni nelle grandi città come Roma e Milano, c’è scritto a chiare lettere: distribuita da “Farmac Zabban Spa Calderara di Reno-Bologna”, prodotta in “Cina, Wuhan”, città epicentro dell’epidemia. A Roma la titolare di una farmacia afferma che le richieste sono passate da mille a cinquemila al giorno nonostante le mascherine non siano adeguate perché non aderiscono sui lati e diventano inutili se continuamente allontanate dalla bocca per rispondere al cellulare. Contro il coronavirus è meglio lavarsi spesso le mani, stare attenti a cosa si mangia e a come si starnutisce e comunque l’OMS ha per ora escluso l’emergenza internazionale e per ciò l’utilizzo della maschera non è particolarmente utile meglio sarebbe vaccinarsi contro l’influenza così da escludere quella di stagione nei casi sospetti.

Gabriella Grasso

Check Also

Femminicidio di Stato

Femminicidio di Stato di Massimo Greco In una una visione contrattualistica, lo Stato si sta …