venerdì , Ottobre 7 2022

Un milanese contagiato da coronavirus

Un milanese è risultato positivo al coronavirus. L’uomo non era stato in Cina, non aveva mangiato all’Happy Wok e non aveva comprato cose cinesi, aveva avuto un contatto con persone di ritorno dalla Cina a fine gennaio. Il virus dunque covato da uno ha colpito un altro. Si stanno ricostruendo i contatti di questo primo infettato italiano fuori dalla Cina e si stanno cercando i possibili untori. Cosa faremo ora? Schiferemo la cotoletta, l’ossobuco e il risotto? Insulteremo tutti quelli di Milano e dintorni? Chiuderemo le strade e le stradine lombarde? Non voteremo Lega e fonderemo tutte le statuine di Alberto da Giussano? E il Capitone che farà? Che dirà? L’uomo è bianco, giovane e milanese, il tunnel cognitivo salviniano è collassato. Fosse stato nero, terrone e povero avremmo avuto dirette a iosa, ma con queste premesse toccherà tacere. Speriamo bene.

Gabriella Grasso

Check Also

Femminicidio di Stato

Femminicidio di Stato di Massimo Greco In una una visione contrattualistica, lo Stato si sta …