lunedì , Settembre 26 2022

Pandoro o Panettone?

Il pandoro è un tipico dolce veronese che deriva dal dialetto veneto “pan de oro”. La pasta è soffice e di colore dorato, per la presenza delle uova, e profuma di vaniglia . La forma è a tronco, con rilievi a forma di stella, solitamente a otto punte. Fra gli ingredienti principali vi sono farina, zucchero, uova, burro, burro di cacao e lievito. La tecnica di preparazione è comunque complessa prevedendo molte fasi di lavorazione. Il pandoro tradizionale, a differenza del panettone, non viene guarnito internamente con creme, canditi e uvette. Con il tempo le case produttrici hanno cercato di differenziare la propria offerta inventando o riutilizzando particolari ricette, ed è oggi possibile quindi gustare il pandoro in diverse versioni, per esempio farcito con crema pasticciera o ricoperto da uno strato d cioccolato. È consigliabile riscaldarlo prima di consumarlo. Spesso il pandoro viene venduto in scatole di cartone con lo zucchero a velo incluso nella confezione. Invece il Panettone è un dolce tipico milanese che riconosce la storia di Messer Tonino degli Atellani, falconiere, che innamorato di Algisa, bellissima figlia di un fornaio, si fece assumere dal padre di lei come garzone e, per incrementare le vendite, provò a inventare un dolce, a cui diede il suo nome “pan di Ton”, con la farina a lievitazione naturale nella quale impastò uova, burro, miele uva sultanina. Fu un successo strabiliante, tutti vollero assaggiare il nuovo pane e con le lusinghe del padre i due giovani innamorati si sposarono. Per essere un vero panettone, come tradizione vuole, deve contenere: non meno del 20% in peso sul prodotto di uvetta sultanina, scorze di arancia candite e cedro candito sull’impasto e non meno del 10% in peso di materia grassa butirrica sull’impasto. La maggior quantità di burro presente al suo interno rende il pandoro più calorico rispetto al panettone, il quale, tuttavia, ha una maggior presenza di zuccheri a causa dell’uvetta contenuta. La differenza di calorie, in definitiva, risulta minima, con modifiche dipendenti dalla presenza o meno di grassi e zuccheri semplici. In media su 125 grammi, il panettone contiene 416 calorie, contro le 514 del pandoro. Un piccolo consiglio evitare questi dolci tipicamente natalizi farciti di cioccolato o mandorle/nocciole o liquori perché fanno impennare il contenuto calorico.
Dott. Rosario Colianni

Check Also

Ricette e dolci tipici della comunità di Villarosa

Ricette e dolci tipici della comunità di Villarosa La gastronomia di Villarosa non si basa …