venerdì , Maggio 7 2021

L’ennese Mauro Lamantia, attore e artista, ora anche poeta alla sua prima pubblicazione

Mauro Lamantia nasce a Palermo nel 1990 e cresce a Enna, nel centro della Sicilia, dove scopre la passione per il teatro e la poesia. A 21 anni si diploma come attore alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano (diretta allora da Luca Ronconi) e fonda la compagnia teatrale Idiot Savant, con cui ha collaborato per dieci anni.

Nel 2012 vince il Premio Hystrio alla Vocazione. Nel 2015 viene candidato come
miglior attore emergente a “Le Maschere del Teatro Italiano”. Paolo Virzì lo sceglie per interpretare uno dei protagonisti nel film “Notti Magiche”, presentato alla Festa del Cinema di Roma del 2018.
Ha collaborato e collabora con diversi teatri e compagnie italiani.
Nel 2020 si dedica al suo primo progetto teatrale autoprodotto, insieme al musicista ennese Sergio Beercock: “Petra Primo Passo” è una performance ispirata a un romanzo di Nino Savarese e che debutta a Enna, al Garage Arts Platform.

Nel libro “Formulario”, Nulla die Edizioni, raccoglie alcune delle sue poesie scritte fra i venti e i trenta anni. È la sua prima pubblicazione; nasce in mezzo al caos della pandemia.
“Formulario è il tentativo di trovare un sistema, un teorema, una preghiera, una formula appunto, per affrontare mancanze, domande e desideri. Tra bagliori e stagnazioni, il percorso che compie l’autore, in questa sua prima raccolta, trova nei luoghi e nella lingua la possibilità di raccontare le contraddizioni. La poesia diventa, così, il viatico per permettere all’io di fiorire”.

Check Also

Il brigante Testalonga. Impiccato nei pressi del lago di Pergusa

Il Testalonga si diede al brigantaggio perché il bargello (nome attribuito al capitano militare incaricato …