martedì , Settembre 21 2021

Premio Euromediterraneo 2006 a √i√i

Enna, 10 nov 2006 – Comunicato diramato dal Responsabile dell’Ufficio Stampa della Prefettura di Enna, dr.Enzo Floridia:
“In data odierna il Prefetto, Carmela Elda Floreno, ha ricevuto i responsabili del portale ViviEnna per congratularsi con gli stessi per aver ricevuto il premio internazionale “EUROMEDITERRANEO 2006”, al COM.P.A. di Bologna, promosso da Assafrica & Mediterraneo, Confindustria e Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica ed Istituzionale che è uno dei riconoscimenti più importanti nel settore della comunicazione. L’iniziativa progettuale promossa dal portale vivienna è risultata tra le migliori “best practice” selezionate a livello europeo”.

 

 Click to see video of the award

Un riconoscimento importante per tutti i comunicatori “eccellenti”, volto a premiare i migliori progetti nazionali e internazionali di comunicazione pubblica. E’ questo lo scopo del Premio Euromediterraneo, che da sei edizione viene consegnato a COM-PA, il Salone Europeo della Comunicazione Pubblica, dei Servizi al Cittadino e alle Imprese che chiude i battenti oggi a Bologna. Promosso dall’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica e Istituzionale, in collaborazione con Confindustria, attraverso l’area Assafrica & Mediterraneo riconosce e premia le buone pratiche di comunicazione per lo sviluppo nell’area del Mediterraneo.

Il Premio Euromediterraneo per l’editoria è stato assegnato a Francesco Pira per il libro “Come comunicare il Sociale”, il Premio Euromediterraneo alle Campagne Istituzionali del Marocco, mentre il Premio PERFORM alla Jobs School.

Il Gran Prix Comunicazione Sociale è stato assegnato all’INAIL per il “Progetto Giovani”; il Premio Speciale Divulgazione Scientifica a Furio Honsell, Rettore dell’Università di Udine; il Gran Prix Marketing Territoriale all’ERSAC (Ente Regionale per lo Sviluppo Agricolo della Campania) con il progetto “Vini di Campania i nuovi Classici”; il Premio Speciale per il Giornalismo a Telecamere di Rai3; il Gran Prix Comunicazione Istituzionale all’ICE (Istituto Commercio Estero) per la progettazione e la realizzazione di un piano di comunicazione istituzionale e anticontraffazione; il Premio Speciale Giornalismo a Gianfranco D’Anna autore del programma “Pianeta Dimenticato”. Il Premio Interactive Euromediterrano è stato consegnato al WWF Italia per il progetto “Sito web Junior”; il Premio Best Practice Project all’APT Abruzzo per il “Progetto cultura dell’ospitalità e tutela dei diritti del turista consumatore”.

Per quanto riguarda le categorie:

a Veneto Agricoltura è andato il Premio Sapori e Gusti; al Gruppo AVIS Giovani Veneto il Premio Giovani; al CRP della Regione Sardegna il Premio Categoria Comunicazione Istituzionale. All’Assessorato Mediterraneo della Regione Puglia è stato consegnato il Premio Comunicazione Istituzionale; al Messaggero Veneto il Premio Report, all’ATO Ambiente CL 1 S.p.A. il Premio Ambiente e Salute; al portale www.vivienna.it direttore Giuseppe Primavera il Premio Web.

Per i Best Practice Action sono stati conferiti riconoscimenti all’ARTA Abruzzo (Agenzia Regionale per la Tutela dell’Ambiente), al Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, a Belice Ambiente S.p.A ATO TP 2, alla Dottoressa Marina Galluzzo, Responsabile Comunicazione del Portale internet e intranet del Comune di Udine, alla Provincia di Cagliari e alla Campagna Stand Up.

 

Il Premio è stato assegnato al termine del convegno “Integrated Comunication” organizzato da Assafrica & Mediterraneo di Confindustria e dall’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica. L’importante appuntamento ha preso in esame l’evoluzione della comunicazione integrata e ha visto la partecipazione di: Francesco Pira, consigliere nazionale dell’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica e docente dell’Università di Udine, Bouchta Elouidani, Console del Marocco, Luca Brusati, docente di Management dell’Università di Udine, Gianfranco D’Anna, vice direttore del Gr1 della Rai, e Anna La Rosa, conduttrice della trasmissione tv Telecamere. A presiedere e introdurre l’incontro Pier Luigi D’Agata, direttore generale Assafrica &Mediterraneo.

Il Premio Internazionale “EUROMEDITERRANEO” è oggi, in Italia, uno dei riconoscimenti più importanti nel settore della comunicazione della Pubblica Amministrazione sia nazionale che locale, ed è l’unica iniziativa in Italia che promuove un benchmarking sulle “buone pratiche” Pubblico Privato a livello dell’intera area Euromediterranea.

 

————–

ALLA SICILIA 4 DEI PREMI EUROMEDITERRANEO 2006 AL COM.PA DI BOLOGNA

(Apcom) – Premiati ‘Vivienna’, l’Ato CL1 e i siciliani Pira e D’Anna.

La Sicilia fa il pieno di riconoscimenti al Com.Pa, il salone della comunicazione pubblica e istituzionale che si chiude oggi a Bologna.

Nell’elenco dei vincitori del premio “Euromediterraneo 2006”, che è un riconoscimento importante per tutti i comunicatori “eccellenti”, volto a premiare i migliori progetti nazionali e internazionali di comunicazione pubblica, figurano due siti internet e due giornalisti siciliani.

Il portale internet “Vivienna.it” diretto dal giornalista Giuseppe Primavera, ha vinto il premio Web mentre quello Ambiente e Salute è stato assegnato all’ATO Ambiente CL 1 S.p.A, di Caltanissetta.

Il premio Euromediterraneo per l’editoria è stato assegnato all’agrigentino Francesco Pira, per il libro “Come comunicare il Sociale” mentre il premio Speciale Giornalismo è al giornalista palermitano della Rai Gianfranco D’Anna autore del programma “Pianeta Dimenticato”.

 

PUBBLICATO IL 10 NOVEMBRE 2006

 
 

Check Also

Dopo 50anni restituita la “Natività” di Caravaggio dalla banda di Lupin III, nel videoclip ‘Girotondo’ di Davide Campisi

LA “NATIVITÀ” DI CARAVAGGIO, A CINQUANT’ANNI DAL FURTO, TORNA A PALERMO GRAZIE ALLA BANDA DI …