lunedì , Dicembre 5 2022

Enna. Saggio su Umberto Domina di Anna Maria De Francisco

E’ uscito finalmente l’atteso saggio su Umberto Domina. L’editore Andrea D’Affronto della “Papiro” ne aveva annunziato l’intenzione a fine maggio 2007, nella sala Cerere di palazzo Chiaramonte, alla fine del convegno “Domina, l’umorista inquieto” dedicato allo scrittore “ennese” nel primo anniversario della morte.
Si conosceva anche l’autrice di questo saggio, Anna Maria De Francisco, nota in città come docente, giornalista pubblicista e scrittrice. Il libro, dal titolo “Nove decimi di umorismo” (Papiro editrice, pagine 126, euro 11), si apre con le note introduttive del critico Salvatore Ferlita e della moglie di Domina Maria Maddalena Antonini. Seguono 23 capitoli, di varia lunghezza, di piacevole e colta lettura. In essi, attraverso l’analisi puntuale delle sue opere, si evidenzia un autore ricco di humour ed anche di sentimento, satirico nei confronti dell’odierna società mediatica e consumistica, abile nell’inventare trame, nel tracciare il carattere dei personaggi, nel rappresentare ambienti e stili di vita della “sua” Enna, della “sua” Torino, della “sua” Milano. In realtà veniamo a sapere che Domina nacque a Palermo, l’unica città che non conobbe e non potè amare perché, come si legge nel suo primo romanzo “Contiene frutta secca”, vi nacque “ma senza impegno”. Ancora in fasce si lasciò trasferire a Castrojanni.” E’ questa la città a lui cara, di cui era originario, dove trascorse “gli anni fondamentali dell’adolescenza e prima giovinezza frequentando il ginnasio-liceo Napoleone Colajanni”. La città ricordata e descritta in tanti suoi libri, a cui in particolare ne dedicò due, editi dalla Papiro: “Enna per modi di dire” e “quell’Enna ‘39”. In questo libro si trova la “Ballata dell’inserito” così commentata da Anna Maria De Francisco: “La nota lirica gioca con la scherzosa, sovrapponendosi ritraendosi nel quadretto appena accennato, ma così vivo e vibrante! offerto da questa poesia dal gusto crepuscolare, dal ritmo suadente dei versi decasillabi”.
Salvatore Presti

Check Also

“Fake news – pericoli e opportunità per la nostra libertà” il nuovo libro di Alain Calò

È uscito in questi giorni il nuovo libro di Alain Calò dal titolo “Fake News …