martedì , Novembre 30 2021

Presidente Napolitano: chi ha aiutato i migranti a Pachino orgoglio della Nazione

Immigrati-sbarco Pachino2“Le immagini trasmesse dalla tv delle decine di bagnanti, sulla spiaggia di Morghella-Pachino che si sono spinti generosamente in mare per aiutare profughi provenienti dalla Siria, in gran parte bambini, a raggiungere la riva mettendosi in salvo, sono di quelle che fanno onore all’Italia. Perché mostrano come di fronte alla tragedia di quanti cercano asilo fuggendo da guerre e persecuzioni, prevalga negli italiani un senso di umanità e solidarietà più forte di ogni pregiudizio e paura”.

Catena umana per salvare i bagnanti: “onore all’Italia” scrive in una nota il presidente della Repubblica Napolitano. Nel siracusano, a Pachino, i bagnanti della spiaggia di Marghella non hanno esitato un attimo e si sono gettati in acqua, nonostante il vento e il mare mosso, per soccorrere 160 migranti. Un gesto apprezzato dall’inquilino del Colle , che dopo aver visto le riprese televisive del salvataggio, ha parlato di “orgoglio nazionale”.

Pachino sbarco immigratiIl Capo dello Stato, in una nota, afferma che ”le immagini trasmesse ieri dalla tv delle decine di bagnanti, sulla spiaggia di Morghella-Pachino che si sono spinti generosamente in mare per aiutare profughi provenienti dalla Siria, in gran parte bambini, a raggiungere la riva mettendosi in salvo, sono di quelle che fanno onore all’Italia”.

Scene quelle a cui si è assistito in provincia di Siracusa, che rendono onore al nostro Paese, prosegue Napolitano nella dichiarazione diffusa dal Quirinale, “perché mostrano come, di fronte alla tragedia, quotidianamente vissuta a Lampedusa e altrove, di quanti cercano asilo fuggendo da guerre e persecuzioni, prevalga negli italiani un senso di umanità e solidarietà più forte di ogni pregiudizio e paura”.

Intanto prosegue l’ondata di sbarchi sulle nostre coste: 600 i migranti che sono stati tratti in salvo a Ferragosto.

Check Also

Simulare il mondo quantistico dei laser con atomi ultrafreddi

Rivoluzionare l’utilizzo dei laser, rendendoli componenti chiave delle tecnologie quantistiche: dalla sensoristica alla comunicazione, fino …