martedì , Settembre 21 2021

Aspettando la 70° mostra del cinema di Venezia

mostra venezia cinema 70In programma dal 28 agosto al 7 di settembre, un festival di film prestigiosi, di cui 12 lungometraggi della sezione “Orizzonti”, 20 film in concorso nella sezione “Venezia 70”, 22 film nella sezione “Fuori concorso”dedicato agli autori di importanza riconosciuta, 3 lungometraggi della novità” Biennale College Cinema” nel programma della Sala Web della 70 Mostra. I film anche quest’anno saranno disponibili in tutto il mondo per la visione in streaming in contemporanea con le proiezioni ufficiali. Questi i titoli nella Sezione Orizzonti: WOLFSKINDER di Rick Ostermann (Germania, 91’) WHY DON’T YOU PLAY IN HELL? di Sono Sion (Giappone, 126’),ALGUNAS CHICAS di Santiago Palavecino (Argentina, 100’)PICCOLA PATRIA di Alessandro Rossetto (Italia, 100’)JE M’APPELLE HMMM… di Agnès (Francia, 120’), MEDEAS di Andrea Pallaoro (Usa, Italia, 98’), RUIN di Amiel Courtin-Wilson, Michael Cody (Australia, 90’),LA VIDA DESPUÉS di David Pablos (Messico, 90’), EASTERN BOYS di Robin Campillo (Francia, 128’), BAUYR (LITTLE BROTHER) di Serik Aprymov (Kazakhstan, 95’), LA PRIMA NEVE di Andrea Segre (Italia, 104’), MAHI VA GORBEH (FISH & CAT) di Shahram Mokri (Iran, 134’), YURI ESPOSITO di Alessio Fava (Italia, 73’), MEMPHIS di Tim Sutton (Usa, 84’),MARY IS HAPPY, MARY IS HAPPY di Nawapol Thamrongrattanarit (Thailandia, 125’). Inoltre in occasione della 70° edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica , la Biennale di Venezia ha dato vita al progetto “Future Reloaded”che vedrà coinvolti 70 registi di tutto il mondo fra cui Bernardo Bertolucci, Paul Schrader, Shekhar Kapur, Apichatpong Weerasethakul, Abbas Kiarostami, Monte Hellman e Walter Salles . Questi sono stati invitati a realizzare un cortometraggio della durata compresa fra 60 e 90 secondi, in totale libertà creativa e proiettati al pubblico per la prima volta al Lido di Venezia. Per quanto riguarda la sezione dei film in concorso “Venezia 70” si vedranno: – ES-STOUH (LES TERRASSES) di Merzak Allouache, Algeria, Francia, 94′ – L’INTREPIDO di Gianni Amelio Italia, 104′ MISS VIOLENCE di Alexancros Avranas – Grecia, 99′, TRACKS di John Curran Australia, 110′, VIA CASTELLANA BANDIERA di Emma Dante Italia, Svizzera, Francia, 90′ – TOM À LA FERME di Xavier Dolan Canada, Francia, 95’ CHILD OF GOD di James Franco -Usa, 104’PHILOMENA di Stefhen Frears – Regno Unito, 94′ – LA JALOUSIE di Philippe Garrel Francia, 77′ – THE ZERO THEOREM di Terry Gilliam Regno Unito, Usa, 107′, ANA ARABIA di Amos Gitai – Israele, Francia, 84′- UNDER THE SKIN di Jonathan Glazer Regno Unito, 107′ GREEN – JOE di David Gordon Usa, 117′ – DIE FRAU DES POLIZISTEN di Philip Groning Germania, 175′ PARKLAND di Peter Landesman – Usa, 92′ – KAZE TACHINU di Hayao Miyazaki Giappone, 126′(film d’animazione) – THE UNKNOWN KNOWN di Errol Morris Usa, 105′ (documentario) – NIGHT MOVES di Kelly Reichardt Usa, 112′ SACRO GRA di Gianfranco Rosi -Italia, 93′(documentario) JIAOYOU di Ming-Liang Tsai, Taipei cinese, Francia, 138′. All’interno della rassegna sono previsti anche delle proiezioni speciali e la visione di classici di film restaurati .

Beppe Manno

Check Also

Il cervello a riposo? Ottimizza le proprie prestazioni future

Quando siamo a riposo, ossia nel sonno o in assenza di compiti particolari, il nostro …