lunedì , Giugno 14 2021

Caltanissetta. Concorso nazionale “Miss Attrice per un anno”

CaltanissettaCaltanissetta. Presentazione del concorso nazionale “Miss Attrice per un anno”, evento organizzato dalla “Pregiro Event & Management” con il patrocinio del Comune di Caltanissetta, che vedrà venticinque ragazze finaliste, provenienti da più parti d’Italia, contendersi il titolo, venerdì 13 settembre 2013, dalle ore 21:00, alla Scalinata Silvio Pellico.

All’incontro con i giornalisti erano presenti il sindaco, Michele Campisi, il padron dell’iniziativa, Giuseppe Pregadio, il regista, Toni Gangitano, l’attore, Angelo Sferrazza, la vicepreside dell’Istituto “Luca Pignato”, sponsor della serata, Gaia Manganaro, e due ragazze che parteciperanno alla finale, Alessandra Montana e Giosiana Gurrera.

L’Amministrazione comunale è stata ben lieta di patrocinare questa iniziativa – ha commentato il sindaco Campisi – perché il mondo cinematografico è un settore che a Caltanissetta può creare sbocchi lavorativi per parecchie persone. Dopo il “kalat Film Festival”, un evento che sta riscuotendo un grande successo internazionale nella selezione dei migliori cortometraggi, “Miss Attrice per un anno” prosegue in questa direzione.

Caltanissetta è una città morta solo agli occhi di chi la vuole vedere tale – ha continuato il Sindaco – invece è una città piena di risorse e di bellezze che spesso vengono sottovalutate proprio da noi nisseni. Mi auguro che questa iniziativa riscuota il successo che merita – ha continuato Campisi – e possa essere anch’essa istituzionalizzata, in modo da creare un riferimento forte per l’intero comparto cinematografico. Del resto  – ha continuato scherzosamente il Sindaco – una città che trae il suo nome da Kalat Nissa, città delle donne, non può che contribuire in maniera significativa a fornire le proprie bellezze a questo settore.

Il giorno dopo la finale del concorso – ha aggiunto il primo cittadino – la mattina del 14 settembre, le ragazze che parteciperanno alla selezione poseranno accanto le auto storiche che parteciperanno alla “Coppa Nissena”. Queste sinergie – ha concluso il sindaco Campisi – tra due realtà apparentemente differenti, sono il valore aggiunto che bisognerebbe ricercare per ogni cosa, perché solo con la collaborazione e la condivisione riusciremo a fare crescere la nostra città.

Ospiti della serata, tra gli altri, vi sarà l’attore Luigi Maria Burruano, uno dei protagonisti del film, in onda su Canale 5, “Baciamo le mani”.

La vincitrice del concorso si aggiudicherà una borsa di studio del valore di 5mila euro e un contratto per un anno con la “Pregiro Event & Management”.


Check Also

Dimmi a chi telefoni e ti dirò dove abiti

È possibile localizzare la posizione di un’abitazione attraverso l’analisi dei dati di telefonia mobile? L’Istituto …