venerdì , Settembre 24 2021

Catania. Aperta la mostra “Piccoli respiri di normalità”

piccoli respiriÈ aperta da oggi pomeriggio all’ospedale Cannizzaro di Catania, al piano terra dell’edificio F2 (tra l’Accoglienza e la cappella), la mostra fotografica itinerante “Piccoli Respiri di Normalità”, sulla vita di tre pazienti oncologici. L’esposizione comprende venti scatti del fotoreporter Massimo Mastrorillo (World Press Photo 2005, International Photographer of the Year 2007), realizzati con la collaborazione di WALCE Onlus e con il supporto di AstraZeneca, che raccontano il quotidiano di Barbara, Daniela e Denis, in cura per tumore polmonare, tra famiglia, lavoro e tempo libero.

Le fotografie di Mastrorillo evidenziano i cambiamenti portati nella vita dei pazienti dal cancro al polmone, malattia che colpisce ogni anno oltre 32 mila italiani e, con una mortalità dell’80% nel primo anno dopo la diagnosi, miete più vittime di tumore al seno, al colon e alla prostata messi insieme.

La mostra, allestita per iniziativa delle Unità operative di Senologia e di Radioterapia e dell’Oncologia dell’Azienda Cannizzaro, sarà visitabile gratuitamente tutti i giorni, dalle 8 alle 20, fino al 19 settembre (nella foto, la visita del commissario Paolo Cantaro e dell’oncologo Giuseppe Banna).

Il Cannizzaro è uno dei 14 ospedali del tour 2013 di “Piccoli Respiri di Normalità” che, cominciato a febbraio, si concluderà a novembre, mese mondiale di sensibilizzazione sul tumore del polmone.

Check Also

Il cervello a riposo? Ottimizza le proprie prestazioni future

Quando siamo a riposo, ossia nel sonno o in assenza di compiti particolari, il nostro …