giovedì , Giugno 24 2021

Geraci, a Caraccioli XXV giostra dei Ventimiglia

geracibgiostra dei VentimigliaLa sfida tra cavalieri per la venticinquesima edizione della Giostra dei Ventimiglia è stata vinta da Giovanni Caraccioli cavaliere della Comune di Pollina.

Una giornata di festa quella di ieri ha fatto rivivere grazie ai giochi cavallereschi del XII secolo l’epopea medievale. Sono stati 28 i cavalieri, provenienti da 28 comunità che facevano parte della contea dei Ventimiglia, a gareggiare al campo sportivo di Santissima Trinità.

Apprezzato lo spettacolo degli sbandieratori “Casa Normanna di Motta Sant’Anastasia” e grande entusiasmo sugli spalti principalmente per le tre prove di abilità: il gioco del saraceno, quello degli anelli, e la difficile prova di abilità e destrezza della “rosa” dove bisognava sfilare l’esile fiore da un manichino e portarlo in dono alla donna senza farlo cadere.

A fare gli onori di casa è stato il sindaco di Geraci Siculo, Bartolo Vienna che ha detto: “Una manifestazione, in questo periodo di magra per i piccoli Comuni che è stata realizzata, solo grazie allo spirito di abnegazione di tanti giovani e delle associazioni locali e al contributo economico di sponsor privati”.

Check Also

Dimmi a chi telefoni e ti dirò dove abiti

È possibile localizzare la posizione di un’abitazione attraverso l’analisi dei dati di telefonia mobile? L’Istituto …