giovedì , Ottobre 21 2021

Sesso. Quel mistero chiamato desiderio

ANORGASMIACaro Dottore è circa sei mesi che non mi sento più come prima.

Non mi sento più un uomo.. un uomo come tutti gli altri.

Non ho voglia di uscire di casa, mi sento pieni di frustrazioni, a lavoro non sono più quello di una volta…

Ma quello che mi distrugge è non avere più il desiderio di fare l’amore con la mia compagna.

Sono sempre stanco, non ho più la voglia di toccarla, di accarezzarla.

Mi dica ho paura sto male.

Cara lettori questa è una delle tantissime email da me ricevute durante la mia attività professionale, ma simile alla maggior parte delle problematiche che scaturiscono durante una normale visita andrologica. Un ruolo importante nella visita medica specialistica è il counseling sessuologico-andrologico in cui lo specialista fa diagnosi differenziale su disturbi sessuali che ricadono nella sfera sessuologica andrologica e di quelli solo ed esclusivamente di natura psicologica.

Questo disturbo della sessualità ricade su quella parte del DSm-IV che si prospetta con mancanza o assenza di fantasie sessuali e desiderio di attività sessuale per un periodo di tempo. Nel caso di questo paziente era un disturbo generalizzato con ogni partner sessuale.

In questo caso da specialista l’approccio comune è stato oltre l’anamnesi attiva sessuologica familiare e di coppia, farmacologia, metabolica, neurologica, internistica capire il possibile ruolo giocato dagli ormoni sessuali maschili.

La maggior parte dei paziente visti durante la mia attività professionale presentavano bassi livelli di testosterone, Ormone maschile famosissimo in letteratura.

Complice e partecipe di tutte quelle funzione della sfera sessuale di un uomo il testosterone regola il desiderio, l’erezione e la soddisfazione sessuale. Una diminuzione del testosterone è spesso correlata ad una diminuzione di desiderio sessuale la famosa libido.

Il testosterone entra gioco-forza nella genesi dei disturbi della sfera emotiva, del sistema immunitario, dell’obesità fino alla cardio protezione, un po’ come il ruolo famoso giocato dagli estrogeni sulla protezione dell’infarto femminile.

Un accurata anamnesi specialistica di natura endocrinologica-andrologica risolve in molti casi disturbi sessuali non di natura esclusivamente psicologica.

Check Also

Quando le cellule si muovono male

Esiste un complicato insieme di proteine nel nostro organismo che regola i movimenti e la …