lunedì , Dicembre 6 2021

Il popolo No MUOS sfila a Caltanissetta contro la repressione

Caltanissetta no muosCaltanissetta. Multe, perquisizioni, arresti e avvisi di garanzia: il team dei legali No MUOS snocciola davanti alla Prefettura di Caltanissetta le presunte violazioni contestate a più riprese agli attivisti no MUOS, a giovani, meno giovani, addirittura a nonne che hanno portato a spasso i nipotini in pochi metri quadrati della Base dei Marines installata sul suolo siciliano all’interno della sughereta, definita sito di interesse comunitario. In tutta Italia oggi, 22 febbraio, ci sono state manifestazioni contro i tentativi di reprimere in tutti i modi chi non accetta lo scempio della Val di Susa o la guerra perenne telecomandata con strumenti di morte come le antenne e le parabole impiantate a Niscemi. “Il MUOS di Niscemi non è ancora attivo, ma i soliti mezzi di disinformazione lo presentano come se fosse già in funzione. Non è affatto attivo e ci batteremo sempre contro MUOS e le guerre”, afferma Piera, mamma NO MUOS. “Oggi è una giornata militante – afferma Giuseppe, del Comitato No MUOS di Piazza Armerina – il fatto che ottocento persone siano in piazza contro la repressione assume un valore politico eccezionale”. Il corteo, variegato e composto da attivisti di ogni parte della Sicilia e di tutte le età, spazza qualsiasi presunta ipotesi di scoraggiamento o ridimensionamento della lotta dopo l’installazione delle tre parabole avvenuta quasi di soppiatto il mese scorso dentro l’area della base destinata al MUOS. Oggi hanno sfilato anche attivisti del Forum per l’acqua e i beni comuni, No TRIV, No TAV e i comitati per la Casa per chiedere la scarcerazione dei quattro giovani No TAV in carcere e “per affermare il diritto di protestare contro chi legittima con atti illegali lo strapotere delle guerre e dell’economia di rapina che spopola i nostri territori e favorisce la crescente militarizzazione del Mediterraneo, non più mare di pace.” afferma una mamma NO MUOS davanti il palazzo della Prefettura di Caltanissetta. Prossimo appuntamento, la manifestazione del 1° marzo nella sughereta di Niscemi.

Check Also

Simulare il mondo quantistico dei laser con atomi ultrafreddi

Rivoluzionare l’utilizzo dei laser, rendendoli componenti chiave delle tecnologie quantistiche: dalla sensoristica alla comunicazione, fino …